23 luglio 1964 - nasce Nick MenzaNews 

Nick Menza: muore l’ex batterista dei Megadeth

E’ di oggi la triste notizia che ci lascia per sempre anche l’ex batterista dei Megadeth, Nick Menza.
Il decesso è avvenuto il 21 maggio e anche se nessuna fonte ufficiale riporta ancora la notizia, si sarebbe trattato di un’insufficienza cardiaca durante un concerto della sua band Ohm al The Baked Potato, in California.

Nick lavorò nella band Thrash metal nel 1989 come tecnico della batteria di Chuck Behler; in seguito all’abbandonò di quest’ultimo, il frontman Dave Mustaine affidò il ruolo di batterista a Menza.
Nel 1990 venne pubblicato l’album “Rust in Peace“, uno degli album più apprezzati dei Megadeth nonché uno dei pilastri del genere, in cui Menza sfoggiò un “drumming” molto tecnico e preciso. Dopo “Rust in Peace” pubblicò con il gruppo anche “Countdown to Extinction“, “Youthanasia” e “Cryptic Writings“, quest’ultimo uscito nel 1997. In quest’ultimo anno Menza si separò dai Megadeth a causa di un tumore che sconfisse successivamente.
Nel 1999 collaborò con il gruppo stoner rock Fireball Ministry, suonando le parti di batteria in alcuni brani, e incise l’album solista “Life After Deth“.
Dopo molti anni di assenza, causati delle terapie a cui venne sottoposto per combattere la malattia, nel 2006 Menza riprese la propria attività musicale collaborando con il gruppo greco thrash metal Memorain e fondando gli Orphaned to Hatred.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.