Bad Wolves - DisobeyNews 

Bad Wolves: il video ufficiale di “No Masters”

No Masters” è il nuovo videoclip ufficiale disponibile online dei Bad Wolves, la nuova band capitanata da Tommy Vext (ex Divine Heresy, Snot, Westfield Massacre) con John Boecklin (ex Devildriver) alla batteria, Doc Coyle e Chris Cain alla chitarra e Kyle Konkiel (ex In This Moment) al basso. Il pezzo è contenuto nell’album di debutto del gruppo, che si intitola “Disobey“, pubblicato lo scorso 18 Maggio per Eleven Seven Music.
Il disco è stato prodotto da Zoltan Bathory, chitarrista dei Five Finger Death Punch.

Guarda qui il video di “No Masters

Questa è la tracklist di “Disobey”:

01. Officer Down
02. Learn To Live
03. No Masters
04. Zombie
05. Run For Your Life
06. Remember When
07. Better The Devil
08. Jesus Slaves
09. Hear Me Now
10. Truth Or Dare
11. The Conversation
12. Shape Shifter
13. Toast To The Ghost

I Bad Wolves sono una band metalcore americana formatasi nel 2017. La band è composta dal cantante Tommy Vext (ex-Divine Heresy, ex-Snot), dal batterista John Boecklin (ex DevilDriver), dal chitarrista Doc Coyle (ex God Forbid), dal chitarrista ritmico Chris Cain (ex Bury Your Dead, ex For the Fallen Dreams) e il bassista Kyle Konkiel (ex In This Moment, Vimic). Il loro manager è gestito da Zoltan Bathory dei Five Finger Death Punch. La band ha annunciato che pubblicherà il suo debut album in studio “Disobey“, l’11 maggio 2018. Nel maggio 2017, i Bad Wolves hanno pubblicato il loro singolo di debutto, “Learn to Live“. Nel novembre 2017 hanno pubblicato il loro secondo singolo, “Toast to the Ghost“. Il 18 gennaio 2018, pubblicarono un terzo singolo, che era una cover di “Zombie” (originariamente dei The Cranberries). La cantante dei Cranberries, Dolores O’Riordan, avrebbe dovuto eseguire la canzone con la band, ma morì prima di registrarlo. Un video musicale è stato rilasciato il 22 febbraio. La canzone ha raggiunto il numero nove nella classifica Billboard Mainstream Rock degli Stati Uniti. La band è in tour con Five Finger Death Punch, Shinedown, Breaking Benjamin e Starset nella primavera 2018.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.