ACDCNews 

Paul Matters: morto l’ex bassista degli AC/DC

Paul Matters, ex bassista degli AC/DC, è deceduto. A confermare la notizia è stato Jesse Fink, biografo e autore del libro ‘Bon: The Last Highway‘. Paul Matters Ha suonato nella band per un breve periodo nel 1975, dopo la pubblicazione dell’album di debutto “High Voltage“. Venne licenziato alcuni mesi dopo essere entrato nel gruppo e venne rimpiazzato da Mark Evans.

Matters fu reclutato come bassista degli AC/DC dalla band di Newcastle Armageddon dopo essersi separato dal gruppo nel 1974. È stato poi licenziato dagli AC/DC perché non si adattava ai valori dell’oligarchia dei fratelli Young. Troppo carino, tanto per cominciare. Non si adattava davvero, aveva opinioni e sensibilità forti, e ha suonato proprio quello che gli piaceva. Matters ha rilasciato solo un’intervista alla stampa dopo il suo licenziamento dalla band nel 1975, a Fink per il libro ‘Bon: The Last Highway‘, in cui affermava di essere “un po ‘pigro” e “un po’ irritabile” ma lo fece non ho abbastanza soldi per mangiare: “Non avevo cibo nello stomaco. Loro (la direzione) non ci hanno dato soldi per comprare cibo o altro”. Matters si è esibito dal vivo con gli AC/DC in un tour nazionale a Melbourne , Adelaide e Sydney per promuovere il loro album di debutto ma non l’ha registrato in studio, dove George Young eseguiva le parti di basso. Matters lasciò la musica dopo la sua uscita dagli AC/DC nel 1975 e vendette il suo basso. Ha vissuto con una pensione di invalidità per il resto della sua vita.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.