Pete DohertyNews 

Pete Doherty: il cantante fermato per possesso di cocaina

Pete Doherty, cantante e compositore dei The Libertines e dei Babyshambles è stato fermato per possesso di cocaina dalla guardia di finanza al confine italiano, al valico autostradale di Brogeda.
La vicenda risale alla fine dello scorso luglio, ma la notizia è stata rilasciata durante le ultime ore. A bordo dell’auto su cui viaggiava il cantante per entrare in Italia, è stato trovato un grammo di eroina e mezzo grammo di demerol, un alcaloide dell’oppio, finiti sotto sequestro. L’artista inglese, ed ex fidanzato di Amy Winehouse, che è stato trattenuto in dogana, ha spiegato agli agenti della guardia di finanza che quegli stupefacenti servono esclusivamente per uso personale. Doherty ovviamente è stato multato ed in seguito rilasciato.

Peter Daniell Doherty, detto Pete , è un cantante e musicista inglese, leader dei Babyshambles, fondatore, cantante, attore e compositore (con Carl Barât) del gruppo The Libertines, con il quale ha raggiunto la notorietà. Pete Doherty nasce a Hexham in Inghilterra; dal momento che il padre è un ufficiale dell’esercito britannico cresce spostandosi tra vari presidi militari nel Regno Unito e nel resto dell’Europa. Ottiene numerosi successi in campo scolastico raggiungendo il massimo dei voti in diverse materie e soprattutto in letteratura inglese e storia. A 16 anni vince un concorso di poesia e parte per un viaggio in Russia organizzato dal British Council. Viene ammesso alla Queen Mary, University of London un corso di laurea in Inglese, ma abbandona il corso al primo anno di studi. Dopo avere lasciato l’università si stabilisce in un appartamento di Londra con Carl Barât, con il quale ha stabilito un grande rapporto di amicizia. Pete Doherty è un grande tifoso della squadra di calcio dei Queens Park Rangers; da adolescente ha creato una canzone dedicata al calcio e alla letteratura intitolata “All Quiet on the Western Avenue“.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.