Kamelot - The Shadow Theory - Album CoverNews 

Kamelot: il lyric video di “RavenLight”

RavenLight” è il lyric video disponibile online dei Kamelot. La traccia si trova in “The Shadow Theory“, il nuovo album che la band americana pubblicherà il prossimo 6 aprile tramite Napalm Records. Il disco è stato prodotto da Sascha Paeth, masterizzato da Jacob Hansen e si avvale della presenza di alcuni ospiti speciali quali Lauren Hart (Once Human), Jennifer Haben (Beyond The Black) e lo stesso Sascha Paeth. L’artwork di copertina è stato realizzato da Stefan Heilemann.

Guarda qui qui il lyric video di “RavenLight

https://www.youtube.com/watch?v=cQKrMeeTlfc

Di seguito il commento del chitarrista e fondatore della band Thomas Youngblood:

The Shadow Theory” è un viaggio psicologico attraverso la complessità della mente umana. Siamo costantemente sottoposti a diversi stimoli che provengono dai media, dalla tecnologia, dagli esperimenti sociali e dall’Intelligenza Artificiale. Saremo ancora delle creature sociale nel prossimo futuro venturo? Quest’album è stato scritto e registrato nell’arco di un intero anno e siamo veramente orgogliosi degli elementi e della varie sfumature musicali che emergono dalle canzoni”.

Questa sarà la tracklist di “The Shadow Theory”:

01. The Mission
02. Phantom Divine (Shadow Empire)
03. RavenLight
04. Amnesiac
05. Burns To Embrace
06. In Twilight Hours
07. Kevlar Skin
08. Static
09. MindFall Remedy
10. Stories Unheard
11. Vespertine (My Crimson Bride)
12. The Proud and The Broken
13. Ministrium (Shadow Key)

E’ inoltre disponibile un’edizione doppio CD nella versione Digipack contenente anche le seguenti tracce aggiuntive:

01. Phantom Divine (Shadow Empire) (Instrumental version)
02. RavenLight (Instrumental version)
03. Amnesiac (Instrumental version)
04. Burns To Embrace (Instrumental version)
05. Kevlar Skin (Instrumental version)
06. The Proud And The Broken (Instrumental version)
07. The Last Day Of Sunlight (bonus)

Nati nel 1991 a Tampa, Florida, nei loro 25 anni di carriera i Kamelot hanno creato uno stile unico che mescola power metal, progressive metal, symphonic metal e recentemente anche elementi di musica elettronica. L’ultimo album “Haven” (Napalm Records, 2015) li vede affrontare nuove sfide col loro sound inconfondibile, come se fosse stato ideato per diventare la colonna sonora di un’indimenticabile esperienza sul grande schermo: atmosfere malinconiche, metal aggressivo e melodie che rassicurano l’anima! Questa nuova gemma è stata prodotta da Sascha Paeth (già produttore di Avantasia, Edguy e Angra) e impreziosita dalla collaborazione di ospiti illustri quali Alissa White-Gluz (Arch Enemy), Troy Donockley (Nightwish) e Charlotte Wessels (Delain). “Haven” è l’undicesimo lavoro in studio della band, il secondo con Tommy Karevik alla voce dopo la dipartita di Roy Khan nel 2011, e ha ottenuto buoni riscontri arrivando alla sesta posizione della US Independent Albums e nella top 20 in Finlandia e Germania.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.