Eluveitie - Rebirth - Album CoverNews 

Eluveitie: il nuovo video “Rebirth”

Rebirth” è il nuovo video ufficiale che gli Eluveitie hanno reso disponibile online. Il brano dovrebbe far parte dell’atteso nuovo album, che dovrebbe essere pubblicato nel 2018. Il video del singolo è stato prodotto da Wolfgang Wolman e Oliver Sommer agli AVA Studios.

Guarda qui il video di “Rebirth

Gli Eluveitie sono un gruppo folk metal svizzero formato da Chrigel Glanzmann nell’inverno del 2002 solo come studio project. Il primo MCD “Vên“, che viene registrato nella primavera 2003, riceve un responso molto positivo da parte della critica e del pubblico e in pochi mesi tutte le copie si esauriscono. Nel 2004 gli Eluveitie firmano un contratto con l’etichetta olandese Fear Dark Records, la quale pubblica una versione di “Vên” ri-masterizzata, e in parte ri-registrata, e continua come band a tutti gli effetti, suonando concerti assieme a gruppi come Finntroll, Amon Amarth, Korpiklaani, Ensiferum e molti altri suonando in giro per l’Europa e a molti festival. Nonostante alcune defezioni, la band entra in studio verso la fine del 2005 e registra l’album di debutto “Spirit“, pubblicato per la Fear Dark Records. Un videoclip per la canzone “Of Fire, Wind & Wisdom” viene girato durante l’estate 2006 e diretto da Martin Schäppi, Merlin Sutter e Chrigel Glanzmann. L’album viene apprezzato per la commistione riuscita tra musica folk, melodic death metal e folk metal. L’album si rivela un gran successo e la band suona parecchio dal vivo e partecipa ad importanti festival come il Graspop Metal Meeting in Belgio e il Summer Breeze Open Air in Germania. La musica degli Eluveitie è “musica tradizionale folk celtica combinata con il melodic death metal, influenzata dal classico Gothenburg sound“. Altre influenze vengono dal black metal. Il gruppo definisce il suo stile con il termine New Wave of Folk Metal, definizione stilistica in origine scherzosa secondo lo stesso cantante. Alcune canzoni, come ad esempio “Siraxta!, “Slania’s Song” o “Omnos“, sono scritte in lingua gallica. Per i testi in gaelico la band si affida a David Stipfer, insegnante all’Università di Vienna.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.