Ric OcasekNews 

Ric Ocasek: morto il cantante della band The Cars

Ric Ocasek, cantautore famoso come leader e fondatore della band americana The Cars, è morto domenica 15 settembre nella sua casa di Manhattan: aveva probabilmente 75 anni (ci sono fonti differenti sulla sua età esatta). Ocasek è stato trovato morto dalla polizia, allertata da una chiamata, nel suo appartamento di New York.

Ocasek è noto per essere stato il fondatore e leader del gruppo new wave The Cars, per i quali ha scritto la maggior parte del materiale, oltre a cantare e suonare la chitarra, la tastiera e occasionalmente il basso. Il gruppo vanta numerosi singoli di successo negli anni settanta e ottanta. Dopo oltre vent’anni il gruppo si è riformato senza Benjamin Orr, morto nel 2000 e ha pubblicato un nuovo album nel 2011 “Move Like This“. Nel momento di maggior successo della band, Ocasek comincia a pubblicare lavori da solista. Il primo album, “Beatitude“, esce nel 1982, ed è molto diverso dallo stile dei The Cars: quasi assenti le chitarre, molte le tastiere e la voce è filtrata con un effetto “elettronico”. In alcuni brani Ocasek suona tutti gli strumenti. Dall’album è tratto anche un singolo da classifica “Something to Grab For“. Parallelamente al lavoro di musicista, intraprende una carriera anche come produttore artistico. Tra i dischi da lui prodotti che hanno avuto più successo sono da ricordare i multiplatino “The Blue Album” e “The Green Album” dei Weezer. Altri artisti con cui ha collaborato, spaziando dal pop al punk, includono Suicide, Hole, Bebe Buell, No Doubt, The Killers, Nada Surf, Black 47, Bad Religion, Johnny Bravo, Martin Rev e Jonathan Richman. Nel 2018 è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame come membro dei The Cars.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.