Roger Waters in Italia: due date live a Luglio 2018

Roger Waters in Italia: due date live a Luglio 2018

Roger Waters in Italia; Il celebre artista inglese, ex membro dei Pink Floyd, tornerà in Italia per ben due date.

Roger Waters in Italia – I Dettagli:

11 luglio 2018 Lucca Summer Festival, Mura Storiche, Lucca
14 luglio 2018 Rock In Roma, Ippodromo delle Capannelle, Roma

Sarà una prevendita in esclusiva per gli ascoltatori di Virgin Radio il prossimo lunedì 11 dicembre alle ore 9.00, con un codice che verrà assegnato iscrivendosi gratuitamente al sito, mentre a partire da giovedì 14 dicembre alle ore 11.00 partirà la prevendita su www.rockinroma.com, www.dalessandroegalli.com e Ticketone.it e da venerdì 15, sempre alle ore 11 nei punti vendita.

Il prezzo sarà di 80 euro più prevendita per il posto in piedi generico e di 110 euro più prevendita per il pit.

Roger Waters è un cantautore, polistrumentista e compositore britannico.
È stato il bassista e cantante, questo assieme a Syd Barrett prima e a David Gilmour e, in misura minore, Richard Wright dopo, del gruppo musicale inglese Pink Floyd dal 1965 fino al 1985, quando lasciò il gruppo proseguendo una carriera da solista. Dal 1975 fu il principale autore delle musiche del gruppo, nonché autore unico dei testi, come nel caso dell’album “The Final Cut” e della quasi totalità dei precedenti concept albumThe Wall” e “Animals”. I suoi testi sono incentrati su argomenti di critica e denuncia sociale, politica e psicologia. Waters è un pacifista e non ha mai nascosto le sue simpatie politiche di sinistra, definendosi personalmente come un socialista e convinto elettore del Partito Laburista. Nonostante ciò, ha fatto scalpore la sua presa di posizione contro la legge che i laburisti hanno presentato per limitare la pratica della caccia alla volpe. Non è mai stato un accanito religioso: fu anzi vicino all’ateismo fino alla fine degli anni settanta, nonostante il padre fosse stato cristiano e inizialmente avesse rifiutato di arruolarsi nella seconda guerra mondiale a causa dei suoi valori, prima di avvicinarsi al comunismo e partire come un soldato, scelta in conseguenza della quale morì combattendo contro i tedeschi dopo lo sbarco angloamericano ad Anzio, nel 1944. Con gli anni Roger si è avvicinato alla fede cristiana, ma ha spesso criticato il modo bigotto di pensare ed il “sistema chiesa”.

Author Description

Fabietto Pugliese

Fabietto Pugliese

Collezionista di vinili e memorabilia dei Kiss; ama il metal in ogni sua forma (heavy, street, glam, thrash, prog, power/speed metal). Da qualche anno colleziona anche vinili di hard rock prog anni ’70, soprattutto italiano. Cerca di tramandare la conoscenza ai posteri attraverso la pagina facebook di Rome by Wild.

No comments yet.

Join the Conversation