Hangarvain - Roots And Returns - Album CoverNews 

Hangarvain: pubblicato il nuovo disco “Roots And Returns”

Roots And Returns” è il titolo del nuovo album degli Hangarvain rilasciato tramite Volcano Records, con cui dopo quasi due anni di assenza dalle scene, tornano in pompa magna. La band che aveva pubblicato due dischi ed un EP e condiviso il palco con grandi nomi del rock come The Darkness, Skillet, Gilby Clarke dei Guns N’ Roses, Y&T, Hardcore Superstar e L.A. Guns, era in silenzio dal 2016, anno d’uscita dell’ultimo lavoro “Freaks” promosso con oltre 60 concerti in Italia ed Europa.
Roots And Returns” che è stato masterizzato in Inghilterra da Pete Maher, storico ingegnere del suono di U2, Jack White e Linkin Park, rappresenta il ritorno a sonorità più southern rock ed hard blues rispetto al precedente disco che invece aveva segnato una svolta verso l’alternative, ed è stato anticipato nelle scorse settimane dal capolavoro del rhythm and blues datato 1968 e completamento riarrangiato in chiave hard ‘n heavy, “I Heard It Through The Grapevine” di Marvin Gaye, e dal singolo “Roots And Returns” disponibile online.

Guarda qui il video di “Roots And Returns

Nati nel 2013 dalle ceneri di un progetto precedente, gli Hangarvain hanno iniziato a far parlare di sé a partire dal 2014 con l’esordio discografico “Best Ride Horse” (Red Cat Records). Nel giro di pochi anni, la rock band ha raggiunto un vasto pubblico con un’estensiva attività live in Italia ed Europa, ed altri due lavori in studio, l’EP acustico “Naked” del 2015 ed il full lenghtFreaks” uscito nel 2016 per Volcano Records, che le ha permesso di guadagnare sostenitori ed una fanbase appassionata in tutta Europa. La band ha raccolto un successo repentino e piuttosto ampio superando con “Freaks” ben presto la fatidica soglia delle 1000 copie vendute grazie soprattutto al relativo #StayFreakStayFree Tour 2016, partito dalla Spagna e terminato in Est Europa dopo oltre sessanta concerti.

Il nuovo disco degli Hangarvain è disponibile in streaming su Spotify ed in download su tutti i digital service providers oltre che in formato fisico durante i concerti della band e sul sito www.hangarvain.bigcartel.com -> link

Hangarvain su facebook -> link

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.