Iron Maiden - Senjutsu - Album CoverNews 

Iron Maiden: il nuovo album “Senjutsu” in uscita il 3 Settembre 2021

Senjutsu” è il nuovo e attesissimo nuovo album che gli Iron Maiden pubblicheranno il 3 settembre 2021 per Parlophone Records. Della durata di 82 minuti, il disco è stato prodotto da Kevin Shirley e sarà disponibile in vari formati in doppio CD o triplo vinile. La copertina è stata disegnata da Mark Wilkinson.

Preordini a partire dal 21 luglio 2021.

Di seguito il commento del bassista e leader Steve Harris:

“Abbiamo scelto di registrare nuovamente al Guillaume Tell Studio in Francia perché il posto ha un’atmosfera così tranquilla. L’allestimento è perfetto per le nostre esigenze. L​’edificio era un cinema e ha un soffitto molto alto, quindi c’è un’ottima acustica. Abbiamo registrato questo album nello stesso modo in cui abbiamo fatto “The Book Of Souls“: scrivevamo una canzone, la provavamo e poi la mettevamo insieme mentre era tutto fresco nelle nostre menti. Ci sono alcune canzoni molto complesse su questo album, il che ha richiesto un sacco di duro lavoro per farle suonare esattamente come volevamo che suonassero, quindi il processo a volte è stato molto impegnativo, ma Kevin è bravo a catturare l’essenza della band e penso che ne sia valsa la pena! Sono molto orgoglioso del risultato e non vedo l’ora che i fan lo ascoltino”.

Di seguito le parole del cantante Bruce Dickinson:

“Siamo tutti davvero entusiasti di questo album. L’abbiamo registrato all’inizio del 2019 durante una pausa nel tour Legacy, in modo da poter massimizzare il nostro tempo e avere ancora un lungo periodo di preparazione prima dell’uscita per lavorare a questa grandiosa copertina e qualcosa di speciale come un video. Ovviamente la pandemia ha ritardato i piani… o dovremmo chiamarle ‘strategie’!? Le canzoni sono molto varie e alcune sono piuttosto lunghe. Ce ne sono anche una o due che suonano piuttosto diverse dal nostro solito stile, e penso che i fan dei Maiden saranno sorpresi in senso buono, spero!”.

Questa sarà la tracklist di “Senjutsu”:

01. Senjutsu (Smith/Harris) 8:20
02. Stratego (Gers/Harris) 4:59
03. The Writing On The Wall (Smith/Dickinson) 6:13
04. Lost In A Lost World (Harris) 9:31
05. Days Of Future Past (Smith/Dickinson) 4:03
06. The Time Machine (Gers/Harris) 7:09
07. Darkest Hour (Smith/Dickinson) 7:20
08. Death Of The Celts (Harris) 10:20
09. The Parchment (Harris) 12:39
10. Hell On Earth (Harris) 11:19

Il disco sarà disponibile nei seguenti formati:
Standard 2CD Digipak
Deluxe 2CD Book Format
Deluxe heavyweight 180G Triple Black Vinyl
Special Edition Triple Silver & Black Marble Vinyl (from selected retailers)
Special Edition Triple Red & Black Marble Vinyl (from selected retailers)
Super Deluxe Boxset featuring CD, Blu-Ray and Exclusive Memorabilia
Digital album (streaming and download)

Gli inglesi Iron Maiden si sono formati a Londra nel 1975 per iniziativa del bassista Steve Harris. Sono considerati uno dei gruppi più importanti ed influenti del genere e, assieme ad artisti come Saxon, Angel Witch, Samson, Def Leppard, Raven e Venom, fanno parte della New Wave of British Heavy Metal, corrente al cui sviluppo hanno fortemente contribuito. Pubblicarono il loro debut album nel 1980, diventando rapidamente uno dei gruppi più rappresentativi della scena metal del periodo. Poco dopo l’uscita del loro secondo album, “Killers“, il cantante Paul Di’Anno venne sostituito da Bruce Dickinson con cui il gruppo pubblicò, nel 1982, “The Number of the Beast“, uno dei più importanti lavori della storia del gruppo e l’ultimo con il batterista Clive Burr, sostituito da Nicko McBrain. Per tutta la durata degli anni ottanta gli Iron Maiden trovarono il maggior successo commerciale grazie agli album “Piece of Mind“, “Powerslave“, “Somewhere in Time“, “Seventh Son of a Seventh Son“, certificati dischi d’oro e di platino in numerosi Paesi. La formazione rimase intatta sino all’abbandono di Adrian Smith che durante le registrazioni di “No Prayer for the Dying” (1990) venne sostituito da Janick Gers. “Fear of the Dark” (1992) fu l’ultimo album del gruppo con Dickinson alla voce, il quale venne sostituito l’anno seguente da Blaze Bayley, con il quale gli Iron Maiden non trovarono il successo sperato. Dickinson e Smith tornarono in formazione nel 1999, rimpiazzando Bayley ma non il chitarrista Janick Gers, diventando così un sestetto. L’anno seguente venne pubblicato un nuovo album: “Brave New World“, e di conseguenza ci fu il “Brave New World” Tour. Il loro ultimo lavoro, “The Book of Souls” (2015), ha riscosso un ottimo successo raggiungendo anche la quarta posizione nella Billboard 200, come il precedente album “The Final Frontier“, e la prima posizione in diverse nazioni del mondo.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.