Necrodeath - Singin In The Pain - Album CoverNews 

Necrodeath: il nuovo album “Singin’ in the Pain” in uscita il 28 Novembre 2022

Singin’ in the Pain” è il titolo del nuovo album che la storica thrash/death metal band italiana Necrodeath, pubblicherà il 28 Novembre 2022 su Time To Kill Records. Il nuovo lavoro discografico, anticipato dal singolo su vinile e video “Transformer Treatment“, è la conferma di un trade-mark consolidato in quasi quarant’anni, dove la vecchia scuola del metal estremo è ben presente in tutto l’album. “Singin’ in the Pain” è un concept sul film ‘Arancia Meccanica‘ di Stanley Kubrick, dove la band ci fa percorrere un viaggio black-thrash di andata, rappresentato da immoralità e violenza, e di ritorno verso un vano tentativo di redenzione e normalità. L’album è concepito in 9 tracce legate tra di loro dalla voce narrante di Tony Dolan dei Venom Inc.. e supportato nel finale dalla presenza di Eric Forrest degli E-Force (ex-Voivod).

Questa è la tracklist di “Singin’ in the Pain”

01 Gang Fight
02 Transformer Treatment
03 The Sweet Up and Down
04 Redemperdition
05 Delicious Milk Plus
06 655321
07 The (In)sane Ultraviolence
08 Oomny-Ones
09 Anti-Hero

I Necrodeath sono una thrash/black metal band italiana, formatasi nel 1984 a Genova per idea del batterista Peso e del chitarrista Claudio. Sono uno dei primi gruppi thrash originatisi in Italia, assieme ad altri come Bulldozer e Schizo. La loro musica è un connubio tra un violento thrash metal e uno stile vocale tipico del black metal, corredato da testi prettamente anti-cristiani. Stando alle loro dichiarazioni, i Necrodeath hanno avuto una certa influenza su svariate formazioni di metal estremo come Cradle of Filth, Mayhem, Immortal, At the Gates, Brutal Truth e Marduk. La musica della band è ispirata al sound di Slayer, Possessed, Kreator, Celtic Frost e Bathory . I Necrodeath esordirono con il primo concerto dal vivo assieme agli Hate il 21 marzo 1985 al Teatro Verdi di Sestri Ponente. Nel 1987 pubblicarono il loro disco di debutto, dal titolo “Into the Macabre“, album caratterizzato da un thrash metal violento e chiaramente ispirato a Slayer, Bathory, Dark Angel e Kreator.”The Whore Of Salem”

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.