Venom - Sons Of Satan - Album CoverNews 

Venom: la raccolta “Sons Of Satan” in uscita il 28 Agosto 2020

Sons Of Satan” è il titolo della raccolta che i Venom pubblicheranno il prossimo 28 agosto per BMG. La release, che sarà disponibile in CD e doppio vinile, è una raccolta di demo risalenti agli anni dal 1979 al 1983. La raccolta era compresa nel boxIn Nomine Satanas” uscito lo scorso anno e verrà ora rilasciata come album a sè stante.Tra i pezzi in tracklist troviamo anche alcuni del 1979 cantati da Clive ‘Jesus Christ’ Archer, il primo frontman del gruppo. I libretto conterrà anche interviste con Cronos, Mantas e Abaddon, foto rare ed esclusive.

Questa sarà la tracklist di e “Sons Of Satan”:

01. Angel Dust (Church Hall Rehearsals 1979)
02. Buried Alive (Church Hall Rehearsals 1979)
03. Raise The Dead (Church Hall Rehearsals 1979)
04. Red Light Fever (Church Hall Rehearsals 1979)
05. Venom (Church Hall Rehearsals 1979)
06. Sons Of Satan (1980 Impulse £50 demo)
07. In League With Satan (1980 Impulse £50 demo)
08. Angel Dust (1980 Impulse £50 demo)
09. Live Like An Angel (1980 Impulse £50 demo)
10. Schizo (1980 Impulse £50 demo)
11. Venom (1980 Impulse £50 demo)
12. Angel Dust (Impulse Studio 1980 demo)
13. Raise The Dead (Impulse Studio 1980 demo)
14. Red Light Fever (Impulse Studio 1980 demo)
15. At War With Satan (1983 Impulse Studio demo)

La band Venom contribuì molto a dare le basi al metal estremo, in particolare al black e al thrash metal, dei quali sono considerati tra i maggiori ispiratori. Assieme a Bathory, Celtic Frost, Hellhammer e Mercyful Fate, fanno parte della cosiddetta “First Wave of Black Metal” (Prima Ondata Black Metal). Esce nel 1981 “Welcome to Hell“: l’album possiede una carica esplosiva, energica, primordiale, il tutto affiancato da un’iconografia basata su pentacoli e caproni satanici. L’uscita rappresenta un vero terremoto per il panorama musicale dell’epoca dove il satanismo nei testi e nell’attitudine era presente in modo non proprio marcato (Black Sabbath, Iron Maiden), i Venom invece fanno di questo il loro marchio di fabbrica. Curiosamente, a prescindere dal riscontro presso il pubblico metal dell’epoca, il disco avrà un insospettabile successo nei circoli punk e hardcore di allora, per l’attitudine sporca del suono e certe similitudini stilistiche con Exploited, Discharge, Disorder. Questo album viene considerato un pezzo di storia della musica heavy metal poiché sarà la base di ispirazione per il nascente movimento thrash metal. La band nasce a Newcastle upon Tyne nel 1979 quando il chitarrista Jeff Dunn decide di riunire la sua vecchia band, i Guillottine, chiamando gli amici Dean Hewitt (basso) e Dave Rutherford (chitarra), a cui poi si aggiungono Clive Archer (voce) e Tony Bray (batteria), entrambi conosciuti a un concerto dei Judas Priest. Contemporaneamente Dunn decide di cambiare il nome della band in Venom (in inglese veleno), dal suo nome di battaglia nel gruppo di motociclisti di cui faceva parte.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.