Prince Midnight - Chitarra Con Ossa Dello Scheletro Di Suo ZioNews 

Stati Uniti: una chitarra con ossa umane

Una chitarra con ossa umane, come riportato da MetalSucks, è stata costruita da un lettore americano della testata e musicista di origini greche, identificatosi come Prince Midnight. Ha usato le ossa di suo zio Filip deceduto più di 20 anni fa in Grecia a causa di un incidente stradale e il suo scheletro era stato donato a una scuola locale per essere impiegato come manichino didattico per le lezioni di anatomia. Di recente la scuola ha però deciso di non utilizzare più i resti di zio Filip e lo scheletro è stato messo in una cassa. Il nipote ha quindi deciso di affrontare una lunga procedura burocratica per far spedire la cassa negli Stati Uniti, e ci è riuscito. Il ragazzo ha voluto dare una sorta di ‘seconda (o terza) vita’ alle ossa, collegando manico, pickup, corde e tutto il resto allo scheletro e creando una chitarra elettrica perfettamente funzionante.

Di seguito il commento di Prince Midnight:

“Quando ho ricevuto la cassa con le ossa dalla Grecia, all’inizio non sapevo cosa fare. Seppellirle? Cremarle? Metterle soffitta? Sembravano tutti modi scadenti per commemorare qualcuno che mi aveva fatto appassionare all’heavy metal. Così ho deciso di trasformare lo zio Filip in una chitarra, il che si è rivelato piuttosto impegnativo. Ho fatto molte ricerche ma nessuno aveva mai ricavato una chitarra da uno scheletro. Quindi l’ho fatto io. Ho iniziato a consultarmi con due ragazzi nella falegnameria della Dean Guitars a Tampa, ma erano piuttosto dubbiosi. Ad ogni modo, ora lo zio Filip può fare shredding per l’eternità. Lui lo avrebbe voluto. Sono super orgoglioso di come è uscito il progetto e di come mi permetta di rendere omaggio alla sua vita e alla sua influenza su di me”.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.