19 agosto 1959 - nasce Steve GrimmettNews 

Grim Reaper: morto il cantante Steve Grimmett

Steve Grimmett, lo storico cantante dell’altrettanto storica heavy metal band britannica Grim Reaper, è deceduto ieri 15 Agosto all’età di 62 anni. Al momento non sono state rese note le cause della morte. Malato di diabete, Grimmett nel 2017 aveva subito l’amputazione della gamba destra a causa di una grave infezione contratta in occasione di una data in Ecuador.

Di seguito il commento della moglie di Steve, Millie:

“Questa è la cosa più dura da scrivere. Con grande tristezza e dolore devo annunciare che il mio amato marito Steve è morto il 15 agosto improvvisamente e inaspettatamente.
Aspettami amore mio, saremo di nuovo insieme. La tua Mille”.

Steve Grimmett ha iniziato la sua carriera con la sua prima band, i Medusa, prima di diventare noto nei Grim Reaper. Grimmett è poi entrato negli Onslaught per un breve periodo, prima di formare i Lionsheart e in tempi più recenti la The Steve Grimmett Band ed i GrimmStine.
Con i Grim Reaper ottenne un grande successo in tutto il mondo con tre album in studio.
Nei mesi di agosto e settembre 2013 Grimmett ha prodotto e registrato per la band britannica grunge-metal, Burnthru, il loro secondo album, “Faithless“. Nel novembre del 2011, in concomitanza con la loro serie di concerti in Grecia e Cipro, i Grim Reaper hanno pubblicato l’EP live “Live in Europa“, con brani classici della band. Il gruppo è apparso anche come headliners dello British Steel Festival a Londra e co-headliners nei festival Heavy Sound in Belgio nel 2013. Al cantante è stata amputata una gamba nel gennaio 2017, a seguito di un’infezione contratta mentre si trovava in tour in Sud America.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.