Steven Adler - Thirty Years Of Destruction - Tour 2018 - PromoNews 

Steven Adler: nel prossimo tour suonerà tutto “Appetite For Destruction”

Steven Adler, ex batterista dei Guns N’ Roses ha riunito i suoi Adler’s Appetite e si prepara per un tour celebrativo di “Appetite For Destruction“. Come riportato dalla grafica di seguito pubblicata dal chitarrista Alex Grossi, membro anche dell’agenzia americana BTE Incdurante, il tour il gruppo suonerà per intero l’album storico dei Guns N’ Roses più altri classici. Al momento non sono noti altri dettagli.

Steven Adler (batterista dei Guns N’Roses) e Keri Kelli (chitarrista di Alice Cooper) hanno unito i loro intenti nel 2003 fondando il progetto Adler’s Appetite, inizialmente chiamato Suki Jones. La formazione originaria era completata da Jizzy Pearl (voce), Jamie Bloomer (chitarra), Brent Muscat (chitarra) e Robbie Crane (basso). Muscat (membro anche dei Faster Pussycat), che lascia il gruppo definitivamente nel 2004, viene in pratica subito sostituito da Erik Turner (già nei Warrant). Anche gli altri componenti del gruppo, via via, saranno sostituiti continuamente. Nel 2005 il gruppo pubblica un EP omonimo. Nell’ottobre dello stesso anno, a causa dei vari impegni dei diversi musicisti nelle rispettive band principali, il gruppo subisce un’ulteriore modifica nella line-up. A queste difficoltà nel riscontrare una pianta stabile nel gruppo si aggiungono i problemi di droga di Adler e così gli altri musicisti si ritirano dal progetto. Il tour viene completato con esibizioni di cover dei Guns N’Roses. Nel maggio 2006 il gruppo ritorna sulle scene come gruppo spalla dei Faster Pussycat per alcune date. Nel 2007 viene diffusa su internet una canzone inedita dal titolo “Sadder Days“. Una volta che il gruppo si riforma nuovamente, alla vigilia di un tour, Adler ricade nei suoi problemi di salute e il gruppo si scioglie definitivamente nella primavera del 2007. Nel periodo 2009-2011 vengono tenuti alcuni concerti.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.