Amorphis - Stream From The North Side - 30Th Anniversary 2020News 

Amorphis: Stream From The North Side in streaming 2 live a Giugno 2020

Stream From The North Side; Quest’anno gli Amorphis festeggiano il loro 30° anniversario. A causa della situazione attuale, il tour ufficiale è stato posticipato, ma essi hanno deciso di fare un bel regalo ai fan con due concerti in streaming il 3 e il 4 giugno.
La band suonerà due distinti show che saranno trasmessi in streaming su SemiLive.fi: il primo sarà per i fan americani, mentre il secondo per quelli del continente europeo. Il titolare del biglietto potrà rivedere il concerto per quarantotto ore dopo lo streaming. Inoltre, sarà possibile acquistare un cosiddetto ‘support ticket‘ che consente ai fan di aiutare il gruppo nel mezzo di questa difficile situazione. Infine, ci sarà una t-shirt speciale ‘Stream From The North Side‘, acquistabile soltanto nelle prossime due settimane.

Di seguito il commento del chitarrista e membro fondatore Esa Holopainen:

“Gli Amorphis hanno ricevuto un sacco di richieste per un live streaming, quindi abbiamo pianificato due diversi show per festeggiare il nostro anniversario che verranno trasmessi per i nostri fan. Nessuno sa quanto durerà questa situazione, quindi questi streaming probabilmente saranno gli unici concerti degli Amorphis nel futuro immediato”.

Amorphis 30th AnniversaryStream From The North Side – I Dettagli:

Mercoledì 3 giugno 2020
Los Angeles 5 pm
Chicago 7 pm
New York 8 pm
Mexico City 7 pm
São Paulo 9 pm
Tokyo 9 am (+ 1 day)
Helsinki 3 am (+1 day)

Giovedì 4 giugno 2020
Helsinki 21:00
Berlin 20:00
London 19:00
Moscow 21:00
Tokyo 03:00 (+ 1 day)

Gli Amorphis sono un gruppo finlandese folk metal/progressive death metal, formato originariamente da Jan Rechberger, Tomi Koivusaari e Esa Holopainen nel 1990. La band adottò rapidamente un nuovo modo di fare musica e, soprattutto, un nuovo sound, ricco di contaminazioni e sperimentazioni: il risultato fu un mix di Death metal e Folk metal che soprattutto nei primi lavori risultava ancora legato ai canoni del growl. Il successo ottenuto con “Tales from the Thousand Lakes“, album con testi incentrati sul testo epico finlandese Kalevala, grazie all’unione fra parti melodiche e parti death metal fu enorme. Kasper Mårtenson, a disagio con gli obblighi richiesti ad un gruppo in via di consacrazione, fu sostituito da Kim Rantala con il quale la band registrò il famoso “Elegy“, che vide le parti col cantato pulito del nuovo membro Pasi Koskinen prevalere sul growl di Tomi Koivusaari. Capolavori indiscussi della produzione della band finlandese sono i già citati “Tales from the Thousand Lakes“, “Elegy” (con il masterpiece “My Kantele“) e “Tuonela“, considerato l’album più leggero della band. Le tradizioni e le sonorità della musica e della cultura finnica sono ben amalgamate con elementi di progressive death metal di buon livello. In queste due produzioni il growl viene ridotto all’osso, per fare posto ad un cantato pulito e maggiormente aderente alle sonorità folk.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.