The Rolling Stones - Sympathy For The Devil - Film CoverNews 

The Rolling Stones: una nuova versione del film “Sympathy For The Devil” il 7 Settembre 2018

Sympathy For The Devil” (One Plus One) è il film del 1968 diretto dal maestro Jean-Luc Godard e basato sulla registrazione del classico brano della band The Rolling Stones. Il film sarà ripubblicato in edizione rimasterizzata in occasione del cinquantesimo anniversario. La nuova versione in 4K sarà disponibile in DVD, Blu-Ray e download digitale a partire dal 5 ottobre, mentre una proiezione all’Egyptian Theatre di Los Angeles celebrerà i cinquant’anni dalla pubblicazione il prossimo 7 settembre, seguita da una serie di proiezioni al M.O.M.A. di New York la settimana successiva. La nuova versione ampliata include scene inedite del film, il documentario dietro le quinte del 1968 “Voices” e un filmato del 2018 con interviste ai membri del team di produzione Tony Richmond e Mum Scala. Inoltre è compresa una nuova traccia di commenti e un saggio dell’autore Danny Goldberg.

I Rolling Stones sono una delle band più importanti e tra le maggiori espressioni della miscela tra i generi della musica rock e blues, quel genere musicale che è l’evoluzione del rock & roll anni cinquanta, da loro rivisitato in chiave più dura con ritmi lascivi, canto aggressivo, continui riferimenti al sesso e alle droghe. Per il loro essere trasgressivi furono chiamati i “brutti, sporchi e cattivi” e contrapposti ai più rassicuranti Beatles, anche se tale contrapposizione fu spesso creata dagli stessi Rolling Stones che si comportavano in modo volutamente antitetico rispetto ai Beatles (con i quali ebbero peraltro sempre un ottimo rapporto di stima e amicizia), proponendo così un modello alternativo a uso e consumo della stampa musicale. I Rolling Stones costituiscono un’autentica pietra miliare nell’evoluzione della musica rock del XX secolo, portando sotto i riflettori il malcontento e di conseguenza la protesta di intere generazioni, incarnando così il travagliato spirito dei grandi bluesman del passato e scegliendo il titolo di una canzone di uno di questi (Muddy Waters) come nome del loro gruppo.
I Rolling Stones sono stati ammessi nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1985 e nella UK Music Hall of Fame nel 2004. La rivista Rolling Stone li colloca al quarto posto nella classifica dei più grandi artisti di tutti i tempi, nella loro carriera hanno venduto più di 250 milioni di copie. Album come “Let It Bleed“, “Beggars Banquet” e “Sticky Fingers” sono considerati tra i capolavori più apprezzati della storia del rock, l’apice del successo e della creatività degli Stones è stato toccato con la pubblicazione di quello che è da sempre considerato il loro capolavoro assoluto, l’album “Exile on Main St.“, uscito nel 1972 e ritenuto dai critici uno dei migliori LP della storia del rock, la rivista Rolling Stone lo ha collocato al settimo posto nella lista dei 500 migliori album.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.