Maartin Allcock News 

Maartin Allcock: morto il polistrumentista britannico

Maartin Allcock ci ha lasciato. Apprendiamo con sgomento e tristezza del decesso di Maartin Allcock, avvenuto domenica 16 settembre. Proprio quest’anno Maartin, sul suo sito e attraverso i canali social, aveva annunciato di essere ammalato di cancro. Presto messaggi di speranza e affetto erano piovuti alla sua attenzione da parte dei numerosissimi fan e amici, compresa l’Italia, dove, partecipando a numerose convention e incontri, il suo carattere bonario e tranquillo si era creato molte amicizie personali, soprattutto tra i fan dei Jethro Tull, dove aveva militato per breve tempo alla…

Leggi Tutto
Fragment 2018 Recensioni Recensioni Nazionali 

Recensione di Fragment – “Second Awakening”

I Fragment pubblicano il il loro atteso album di debutto, intitolato “Second Awakening“. Disponibile dal 7 aprile 2018. La band romana viene per comodità etichettata come “folk celtico”. Personalmente non ho nulla contro il folk celtico, o pseudo tale ma un  album di questo tipo di musica non sono mai riuscito a mandarlo giù tutto intero. NON è un problema. I Fragment non sono un gruppo di folk celtico. O meglio è folk celtico ma l’etichetta gli sta molto, molto stretta. L’inizio di “If We Hadn’t Any Women In the World”…

Leggi Tutto
News 

Fragment – “Second Awakening” annunciato l’album

I Fragment, folk rock band romana, attiva dal 2015, annunciano sui loro siti di riferimento, l’uscita del loro album di debutto per il 7 aprile 2018. “Second Awakening“, questo è il titolo, conterrà 10 tracce (5 originali e 5 traditional irlandesi e scozzesi, arrangiati dalla band). La copertina, che rievoca un Roger Dean piuttosto mistico è ad opera dei fratelli Glauco e Riccardo Cartocci. I Fragment presenteranno un assaggio dell’album “Second Awakening” il 16 febbraio 2018, presso Locanda Atlantide a Roma – maggiori dettagli  nella nostra pagina Eventi – link “Second…

Leggi Tutto
Milky Chance News 

Milky Chance a Milano: live il 3 Dicembre 2017

Milky Chance a Milano; Il duo tedesco torna in Italia questo inverno per un’imperdibile appuntamento domenica 3 dicembre al Fabrique di Milano. Per l’occasione l’opening act è affidato alla voce calda e emozionante di Fil Bo Riva. Clemens Rehbein e Philipp Dausch saranno nel nostro Paese per presentare ufficialmente il loro nuovo album, “Blossom“, uscito il 17 marzo per Universal Music, un nuovo e coinvolgente progetto discografico che segue il successo di “Sadnecessary” del 2014. “Blossom” è stato anticipato nel mese di novembre dall’uscita del primo singolo “Cocoon“. Il brano…

Leggi Tutto
Noah Gundersen News 

Noah Gundersen in Italia: una data live a marzo 2018

Noah Gundersen in Italia; Appena dopo la pubblicazione del nuovo album, “White Noise“, Noah Gundersen è finalmente pronto al suo primo show in Italia. La sua unica imperdibile data sarà sabato 10 marzo al Serraglio di Milano. Noah Gundersen è un artista speciale, non ancora trentenne eppure con una grandissima consapevolezza di sé, capace di mettere in discussione sé stesso, ciò in cui crede e il mondo che lo circonda, al fine di raggiungere una propria prospettiva. Questa è la forza di Gundersen, spingersi sempre oltre i propri confini, grazie…

Leggi Tutto
Colouratura Recensioni Recensioni Internazionali 

Recensione di Colouratura – “Colouratura”

“Colouratura” l’album di debutto e il progetto omonimo del polistrumentista americano, Nathan James, raccontato da Jacopo Muneratti del blog Good Times Bad Times. Nella lirica, un “soprano di coloratura” è un soprano in grado di eseguire melismi su una parola o su una sillaba usando tutta la sua estensione vocale. Colouratura, americanizzato, è anche il nome di questo progetto formatosi nel 2016 e composto dal cantante e musicista Nathan James e dal produttore Ian Beabout, una sorta di Brian Eno e Bryan Ferry senza le tensioni interne, aiutati dalla loro fida…

Leggi Tutto
Gabriel Delta - Hobo - Album Cover News 

E’ uscito “Hobo”, il nuovo disco della Gabriel Delta Band

“Hobo” è il nome del nuovo progetto musicale della Gabriel Delta Band. Un disco dal titolo emblematico, la cui traduzione letterale sarebbe “vagabondo”, ma che racchiude in realtà un significato più profondo. “Hobo” è uno spirito libero, un semplice viaggiatore; capace di muoversi costantemente trovando punti di collegamento tra le culture. Vuole essere un viaggio tra i colori e i suoni che partono dal cuore del Mississippi, attraversando i ritmi dell’Africa e dell’America latina, per arrivare fino in Europa e nel resto del Mondo. La Gabriel Delta Band è una realtà…

Leggi Tutto
Gradisca (Nome Temporaneo) - Wendy - Videoclip Recensioni Recensioni Nazionali 

Recensione di Gradisca (nome temporaneo) – “Blasfemodonti”

Dal (purtroppo) desolato Abruzzo giungono i Gradisca (il cui Nome Temporaneo è spiegato a Francesca nell’intervista gentilmente rilasciata dal gruppo e da noi pubblicata l’11 di dicembre 2016), con l’album “Blasfemodonti” (idem come sopra), un breve disco, per gli standard attuali, che concentra l’amore del quintetto per il cantautorato “colto” e raffinato di Fabrizio De Andrè, Pino Daniele, Paolo Conte e soprattutto Vinicio Capossela a cui, il doveroso tributo è stato pagato con la cover di “Signora Luna“. Il brand del gruppo si fregia con l’etichetta di comodo folk rock dal…

Leggi Tutto
Jethro Tull - Christmas News 

Jethro Tull – “Ring Out, Solstice Bells” EP – 2016 e Auguri Natalizi

I Jethro Tull pubblicano per la Rhino una nuova edizione dell’Extended Plays “Ring Out, Solstice Bells“. L’EP originale, uscito il 26 novembre 1976, conteneva 4 tracce: “Ring Out, Solstice Bells“, “March The Mad Scientist“, “Christmas Song” e “Pan Dance“. La nuova versione, disponibile esclusivamente in vinile 7” in tiratura limitata a 2000 esemplari, sostituisce quelli che all’epoca erano i due inediti, “March …” e “Pan Dance“, ormai da anni ampiamente disponibili, con “Another Christmas Song” dall’album “Rock Island” (1989) e il “nuovo” inedito “Magic Bells (Solstice Bells)” prodotto da Mike…

Leggi Tutto
Gradisca (Nome Temporaneo) Interviste Interviste Nazionali 

Intervista ai Gradisca (Nome Temporaneo): la serietà non ci appartiene

Rock by Wild dà il benvenuto sulle sue pagine ai Gradisca (Nome Temporaneo). Band eclettica, dalle venature rock, cantautorali, pop e folk, che ha appena pubblicato l’album “Blasfemodonti“. Ad anticiparlo il singolo “Wendy“. Ciao ragazzi! Prima di tutto vi chiedo qual è il significato del vostro nome Gradisca (Nome Temporaneo)? Il nostro nome prende molto banalmente ispirazione dal personaggio del film di Fellini (Amarcord), La Gradisca. Dovevamo suonare per la prima volta fuori dalle confortevoli mura del nostro paesello e quindi abbiamo optato in maniera frettolosa per questa scelta, aggiungendo poi il…

Leggi Tutto
Gradisca (Nome Temporaneo) - Blasfemodonti News 

I Gradisca (nome temporaneo) pubblicano il primo album “Blasfemodonti”

I Gradisca (nome temporaneo), band dalle venature rock, cantautorali, pop e folk, pubblicano “Blasfemodonti“, disponibile dal 30 novembre. “Blasfemodonti” è il frutto di un bisogno irrefrenabile di riscoperta e promozione di valori (più o meno sani) ormai perduti nella moralità quotidiana. I brani sono tutti inediti, ad eccezione del riarrangiamento del brano di Vinicio Capossela. Il disco, registrato e missato da Dario Rosignoli presso gli Underground Studio’s di Alfredo Diamanti, sarà disponibile su tutti i principali store digitali. Il sound dei Gradisca (nome temporaneo) raccoglie elementi da un sedicente cantaurato folk italiano,dal rock e persino…

Leggi Tutto
Masking The Hate Recensioni Recensioni Nazionali 

Recensione di Masking The Hate – “On Stranger Tides”

“On Stranger Tides“, EP di debutto della giovane formazione death–core campana “Masking The Hate“, nati dai This Time i Bleed, si muove nei territori del folk metal pseudo celtico con testi di soggetto fantastico, “scenari epici e ambientazioni ancestrali … che narrano di un mondo popolato da creature mostruose e magiche, villaggi in festa e guerrieri pronti a cadere in battaglia”. Tutto questo concentrato in un breve EP di soli 19 minuti e 24 secondi che non ci fa “cadere in battaglia” ma riesce di tanto in tanto ad evocare qualche…

Leggi Tutto