30 agosto 1991 - esce "Psychotic Supper" dei TeslaNews 

Tesla:la ristampa su vinile di “Psychotic Supper” a luglio 2016

Psychotic Supper“, è il terzo album dei Tesla che uscì sul mercato discografico il 30 agosto 1991. Per festeggiare i 25 anni dalla pubblicazione, la band ha deciso di ristampare l’album per la prima volta su doppio vinile; la data di pubblicazione è fissata per il 22 luglio per UMe.
Psychotic Supper” contiene brani celebri come “What You Give“, “Edison’s Medicine” e la cover di “Signs” della Five Man Electrical Band, è stato certificato come disco di platino nel 1993 ed è considerato a tutt’oggi anche dai membri dei Tesla come il loro migliore album.

Questa è la tracklist di “Psychotic Supper“:

Side 1
1 Change In The Weather
2 Edison’s Medicine
3 Don’t De-Rock Me

Side 2
1 Call It What You Want
2 Song & Emotion
3 Time
4 Government Personnel

Side 3
1 Freedom Slaves
2 Had Enough
3 What You Give

Side 4
1 Stir It Up
2 Can’t Stop
3 Toke About It

I Tesla sono un gruppo hard & heavy nato a Sacramento, California nel 1984.
La loro musica è spesso ricondotta al genere hard rock o hair metal. Tuttavia i testi della band si allontanavano dai temi popolari dell’hard rock, in particolare all’inizio della loro carriera negli anni ’80. I membri del gruppo hanno infatti sempre rifiutato l’etichetta di band pop metal.
La band prende il proprio nome, alcuni titoli di album e canzoni da eventi relativi all’inventore e scienziato Nikola Tesla. La band iniziò la propria carriera nel 1982, fondata dal bassista Brian Wheat e dal chitarrista Frank Hannon sotto il nome di City Kid. A completare la formazione furono l’ex batterista della band solista di Eric Martin (futuro leader dei Mr. Big) Troy Luccketta, il cantante Jeff Keith ed infine il secondo chitarrista Tommy Skeoch. Inizialmente il gruppo cominciò alcune date live al fianco di note band del calibro di Y&T, Dokken, Rail e Eddie Money. Inoltre le prime demo della band vennero prodotte niente meno che da Ronnie Montrose (chitarrista dei Montrose). Man mano che la band cominciò a maturare, si fecero avanti diverse etichette discografiche pronte ad offrire un contratto al quintetto. La Elektra Records, grazie all’A&R Tom Zutaut (l’uomo che scoprì i Mötley Crüe e i Guns N’ Roses), vinse la sfida con le altre case discografiche, ma quando ancora erano sotto il nome di City Kid; Zutaut dopo aver fatto da intermediario tra le etichette, li fece firmare per la Geffen Records nel 1985.
Il debutto discografico dei californiani venne pubblicato l’anno successivo e fu intitolato “Mechanical Resonance“, nome dato dalla band sulla base di una teoria secondo la quale, orientando le loro sonorità sullo stile hard rock classico degli anni ’70 fortemente tinto di blues, il gruppo avrebbe guadagnato un buon successo.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.