The Exploited - The Casualties - Tour 2017 - PromoNews 

The Exploited in Italia: due date live ad Aprile 2017

The Exploited in Italia.
Torna in italia l’hardcore punk band inglese The Exploited per due concerti nel mese di aprile: il 18 a Mezzago (MI) e il 19 a Padova. Insieme a loro ci saranno i The Casualties.

18 Aprile | Bloom, Mezzago (Milano)
19 Aaprile | Mame, Padova

I The Exploited sono un gruppo punk rock britannico, formatosi nel 1979, su iniziativa del frontman e cantante, Wattie Buchan. Il loro genere ha toccato diversi stili di punk rock: l’hardcore e lo street punk degli esordi si è evoluto successivamente verso contaminazioni di musica heavy metal. Essi furono infatti tra i primi gruppi hardcore britannici a dimostrare una certa affinità con l’heavy metal, anticipando la nascita del punk metal. Il gruppo, fin dagli inizi, si fece un nome per i suoi testi spiccatamente anarchici e anti-establishment. Infatti Buchan si scagliava contro l’esercito, dopo la propria esperienza nel servizio militare britannico: in canzoni come “Army Life“, “S.P.G.“, “Alternative“, “Boys in Blue” o “Dogs of War” criticava pesantemente la polizia e non rimanevano esenti da critiche neanche il governo britannico e gli Stati Uniti ma, spesso, lanciava messaggi di tipo anarchico in canzoni oramai divenute famose come “I Believe in Anarchy” o “Law for the Rich“. “Punk’s Not Dead” è il loro album di debutto uscito nel 1981 e cclamato come il nuovo “Never Mind the Bollocks“, si rivelò un buon successo commerciale, piazzandosi al 20º posto nelle classifiche nazionali per tre mesi, al primo posto nella classifica indipendente per 44 settimane, e vendendo 150.000 copie. “Punk’s Not Dead” viene tuttora considerato un capolavoro dell’hardcore punk e in generale del punk rock di tutti i tempi con pezzi come “Punk’s not Dead“, “Cop Cars ed Exploited Barmy Army“, tributo-inno ai fan del gruppo. In canzoni come “40 Odd Years Ago“, Buchan appella in modo spregiativo sia Adolf Hitler che Benito Mussolini. Gli Exploited hanno cambiato molte volte la loro formazione (ventiquattro il totale dei membri che hanno lasciato la band), l’unico componente presente dalla data di fondazione del gruppo, nel 1979, è il frontman-cantante Wattie Buchan l’indiscusso leader del gruppo. Oltre a lui, la formazione è attualmente composta da Matt Justice alla chitarra, Irish Bob al basso e Willie Buchan, fratello di Wattie, alla batteria.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.