Paradise Lost - The Lost And The Painless - Album CoverNews 

Paradise Lost: la nuova raccolta “The Lost And The Painless” il 26 Novembre 2021

The Lost And The Painless” è il titolo della nuova raccolta che i Paradise Lost pubblicheranno il 26 novembre 2021. La release contiene sei CD e un DVD con i primi demo e lavori e dei live.

Questa è la tracklist di “The Lost And The Painless”:

CD 1
The Demos “Paradise Lost” (1988)
01. Drown In Darkness
02. Internal Torment
03. Morbid Existence “Frozen Illusion” (1989)
04. Paradise Lost
05. Internal Torment
06. Frozen Illusion

CD 2
“Lost Paradise” (1990)
01. Intro
02. Deadly Inner Sense
03. Paradise Lost
04. Our Saviour
05. Rotting Misery
06. Frozen Illusion
07. Breeding Fear
08. Lost Paradise
09. Internal Torment II

CD 3
“Gothic” (1991)
01. Gothic
02. Dead Emotion
03. Shattered
04. Rapture
05. Eternal
06. Falling Forever
07. Angel Tears
08. Silent
09. The Painless
10. Desolate

CD 4
“Gothic EP” (1994)
01. Gothic (mix)
02. Rotting Misery (Doom Dub)
03. Breeding Fear (Demolition Dub)
04. The Painless (mix)

CD 5
“Live Death”, Live In Bradford UK (1989)
01. Deadly Inner Sense
02. Frozen Illusion
03. Breeding Fear
04. Paradise Lost
05. Our Saviour
06. Rotting Misery
07. Internal Torment “Live In Liverpool” (1989)
08. Internal Torment
09. Our Saviour
10. Plains Of Desolation
11. Drown In Darkness
12. Paradise Lost
13. Nuclear Abomination

CD 6
“Live In Ludwigsburg”, Germany (1991)
01. Intro
02. Dead Emotion
03. Gothic
04. Paradise Lost
05. Breeding Fear
06. Eternal
07. Shattered
08. Frozen Illusion
09. Angel Tears
10. The Painless
11. Our Saviour
12. Deadly Inner Sense

DVD
“Live Death”, Live In Bradford UK (1989)
01. Deadly Inner Sense
02. Frozen Illusion
03. Breeding Fear
04. Paradise Lost
05. Our Saviour
06. Rotting Misery
07. Internal Torment On Tour With Autopsy (1990)
01. Deadly Inner Sense
02. Frozen Illusion
03. Breeding Fear
04. Paradise Lost
05. The Painless “The Lost Tapes” (1991)
01. Intro
02. Dead Emotion
03. Gothic
04. Paradise Lost
05. Breeding Fear
06. Eternal
07. Shattered
08. Frozen Illusion
09. Angel Tears
10. Silent
11. The Painless “Live In Berlin” (1991)
01. Dead Emotion
02. Gothic
03. Breeding Fear
04. Eternal
05. The Painless
06. Deadly Inner Sense
07. Our Saviour

I Paradise Lost sono indicati come precursori del sottogenere death doom metal. Il loro nome deriva dal poema di John Milton del 1667 dal titolo omonimo. Il sito IGN.com li ha inclusi nella Top 10 dei migliori gruppi nel genere doom metal. Sono conosciuti per essere stati, assieme a My Dying Bride e Anathema, i precursori del death doom metal e doom metal moderno. Nel corso degli anni, la band ha pubblicato lavori più inclini al gothic rock e synthpop, in particolare nel periodo compreso tra “One Second” (1997) e “Symbol of Life” (2002). Nonostante le critiche dei sostenitori tradizionalisti, quest’approccio audace gli ha garantito un buon successo di pubblico ed ha cementato la lealtà con gli amanti del progressive. La mutazione stilistica ha portato anche dei cambiamenti riguardo alle linee vocali: ad esempio il cantante Nick Holmes ha usato una voce death all’esordio (“Lost Paradise“); in “Draconian Times“, la sua voce aveva un tono più pulito e simile a quella di James Hetfield dei Metallica; nei dischi “One Second” e “Host” il timbro è esclusivamente pulito e melodico; in Paradise Lost ha usato una voce calda, vicina ai classici canoni del gothic metal; nei lavori più recenti la voce è spesso cantata in growl di stampo death doom dei primi album. Il cantante Nick Holmes ed il chitarrista Gregor Mackintosh sono i principali compositori del gruppo.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.