Billy Idol - The Roadside - EP CoverNews 

BIlly Idol: il nuovo EP “The Roadside” in uscita il 17 Settembre 2021

The Roadside” è il titolo del nuovo EP che il celebre cantante britannico Billy Idol pubblicherà il 17 settembre 2021 per Dark Horse Records. L’EP è stato prodotto da Butch Walker.

Questa è la tracklist di “The Roadside”:

01. Rita Hayworth
02. Bitter Taste
03. U Don’t Have to Kiss Me Like That
04. Baby Put Your Clothes Back On

Il famoso cantante inglese, prima nella punk rock band Generation X, raggiunge la grande notorietà durante la sua carriera solista negli anni ’80, grazie a brani come “White Wedding”, “Rebel Yell” e “Eyes Without A Face”. La personalità di Idol era troppo grande per poter essere compresa nei Generation X, la produzione si ammorbidì progressivamente scivolando sul commerciale, finché nel gennaio 1981 Idol abbandonò il gruppo (che si sciolse) per trasferirsi a New York, dove guidato dall’abile manager Bill Aucoin, (KISS), cominciò la sua carriera solista in collaborazione con Steve Stevens, Phil Feit e Steve Missa. Carriera solista che cominciò con l’EP “Don’t Stop” del 1981, che conteneva i brani “Dancing with Myself” dei Generation X (originariamente registrato per il loro ultimo album “Kiss Me Deadly“) e “Mony Mony“, cover di Tommy James & The Shondells. Nel luglio 1982 uscì il suo album d’esordio, l’eponimo “Billy Idol“. L’album riscosse un successo inaspettato grazie anche alle hitWhite Wedding” e “Dancing with Myself“, che fecero di Idol una presenza fissa nelle rotazioni di MTV. Nel 1983, nel tentativo di sbarcare anche sul mercato americano, l’etichetta di Idol pubblicò “Dancing with Myself” negli Stati Uniti con un video diretto da Tobe Hooper e che fu trasmesso su MTV per sei mesi. Il 6 febbraio 1990, all’angolo tra Gordon Avenue e Fountain Avenue ad Hollywood, Idol fu coinvolto in un serio incidente motociclistico che gli costò quasi una gamba: mentre tornava a casa di notte dal suo studio di registrazione, non si fermò ad un segnale di stop e fu centrato da un’auto: fu necessaria l’applicazione di una placca d’acciaio. Nel 1991 partecipa con il ruolo di Cat al film The Doors di Oliver Stone, e nel 1998, compare nel ruolo di se stesso nel film Prima o poi me lo sposo (The Wedding Singer).

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.