Sabaton - The War To End All Wars - Album CoverNews 

Sabaton: il nuovo album “The War To End All Wars” in uscita il 4 Marzo 2022

The War To End All Wars” è il titolo del nuovo album che l’heavy metal band svedese Sabaton pubblicherà il 4 marzo 2022 su Nuclear Blast Records. Composto da 11 tracce, “The War To End All Wars” è un concept album ispirato a eventi inerenti alla prima guerra mondiale.

The War To End All Wars” sarà disponibile nei seguenti formati:

Jewelcase CD
Limited Gold CD (Supporter Edition – various versions with translated booklets)
History Edition
NB Mailorder Exclusive Edition (ltd. to 1500 copies)
Earbook (limited to 6000 copies)
Black Vinyl
Azure Blue Vinyl (bandshop exclusive, ltd. to 300 copies)
Inca Gold Vinyl (bandshop exclusive, ltd. to 500 copies)
Copper Vinyl (ltd. to 500 copies)
Fluorescent Orange Vinyl (ltd. to 500 copies)
Leaf Green Vinyl (Sweden exclusive)
Fluorescent Yellow Vinyl (Ginza exclusive)
Dusk Vinyl (Levik exclusive)
Soft Grey Vinyl (Nordics exclusive)
Lavender Vinyl (FNAC exclusive)
Rosewood Vinyl (Mystic exclusive)
Fluorescent Green Vinyl (UK exclusive)
Pacific Blue Vinyl
Polar White Vinyl (limited to 300 copies)
Dewdrop Vinyl (limited to 500 copies, EMP exclusive)
Blue cassette (limited to 100 copies, bandshop exclusive)
Green cassette (limited to 100 copies)
Grey cassette (limited to 300 copies)
Red cassette (limited to 500 copies)
Black cassette (limited to 250 copies)
Smokey cassette (limited to 200 copies)
White cassette (limited 100 copies)

Questa è la tracklist di “The War To End All Wars”:

1. Sarajevo
2. Stormtroopers
3. Dreadnought
4. The Unkillable Soldier
5. Soldier Of Heaven
6. Hellfighters
7. Race To The Sea
8. Lady Of The Dark
9. The Valley Of Death
10. Christmas Truce
11. Versailles

I Sabaton sono un gruppo heavy/power metal svedese fondato nel 1999.Il tema principale affrontato dal gruppo nei suoi testi è la guerra, antica e, soprattutto, moderna. Molti testi riguardano battaglie famose della storia viste da un punto di vista generale o dall’occhio di una delle fazioni. Le due guerre mondiali sono molto presenti nei testi (come per esempio in “Cliffs of Gallipoli” che narra della Battaglia di Gallipoli da un punto di vista neutrale, o in “Panzerkampf“, che ha come tema la Battaglia di Kursk vista dal punto di vista dei Sovietici), anche se si possono riscontrare anche temi differenti da quelli delle guerre mondiali, come la Guerra delle Falkland o quelle del golfo (rispettivamente in “Back in Control“, vista dal punto di vista inglese, e in “Panzer Batalion“, vista dal punto di vista della Coalizione). La musica che accompagna i testi si basa principalmente su pesanti linee di chitarra e tastiere e sulla voce rauca e aggressiva di Joakim Brodén.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.