Till LindemannNews 

Rammstein: Till Lindemann ricoverato in terapia intensiva

Till Lindemann, frontman dei Rammstein, secondo quanto riportato da alcuni media tedeschi, si trova attualmente ricoverato in terapia intensiva in un ospedale di Berlino, a causa del Covid-19. Stando alle fonti, Lindemann sarebbe stato in gravi condizioni, ma il suo stato di salute starebbe pian piano migliorando. Il vocalist era recentemente rientrato dal tour del progetto Lindemann, che si stava svolgendo in Russia.

Till Lindemann è un cantante, attore e poeta tedesco, famoso per essere il frontman della band industrial metal Rammstein e del duo Lindemann con Peter Tägtgren. Lindemann ha una voce da baritono che si sforza di rendere rauca. Nel canto è solito arrotare le r e ringhiare sugli ach. Il suo stile di canto si avvicina a una tecnica ben nota nel mondo musicale tedesco, detta Sprechstimme. Una sua mossa caratteristica, nota come “Till Hammer“, consiste nel piegarsi leggermente in avanti battendo il tempo sulle cosce con il pugno, a guisa di fabbro; è una forma di headbanging. Sa suonare la batteria grazie all’esperienza acquisita in un gruppo punk, la chitarra e il basso; suona anche l’armonica a bocca durante i live del brano “Los“. In tutte le esibizioni fa uso dei mezzi pirotecnici, essendo un pirotecnico qualificato. Tuttavia ha subito alcuni incidenti durante le esibizioni dal vivo, di cui uno causato da Christian Lorenz, il tastierista dei Rammstein, e un altro nel 1996 causato dalla caduta di una trave incendiata sul pubblico. Per la registrazione del video “Ich tu dir weh” si è fatto forare una guancia in modo da applicare una lampadina alla volta del palato.[ La stessa scena la usa anche nelle esibizioni live del brano “Rammleid“.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.