The 69 Eyes - West End - Album CoverNews 

The 69 Eyes: il nuovo video “Two Horns Up” feat. Dani Filth

Two Horns Up” è il nuovo videoclip ufficiale della band The 69 Eyes disponibile online. La traccia si trova in “West End“, l’ultimo album che il gruppo finlandese ha pubblicato il 13 Settembre su Nuclear Blast. Questo dodicesimo full-length, che vede la partecipazione di cantanti, ospiti di prim’ordine, come Dani Filth dei Cradle Of Filth, in questo brano, Wednesday 13 e Calico Cooper dei Beastö Blancö, è composto da undici inni rock ritmati pieni di pesantezza, momenti oscuri di memento mori e black humor e fotografa la band che balla tra le rovine del nostro mondo.

Guarda qui il video di “Two Horns Up

Di seguito il commento del cantante Jyrki 69:

“Siamo amici con Dani Filth da 25 anni e i The 69 Eyes hanno partecipato al loro leggendario tour nordamericano dieci anni fa. Lo scorso ottobre stavo festeggiando con lui il mio cinquantesimo compleanno all’Hollywood’s Rainbow Bar & Grill e siamo giunti alla conclusione che egli avrebbe dovuto cantare sul nostro nuovo album. È fantastico avere il più riconoscibile cantante di metal estremo nella traccia di apertura del nuovo disco. “Two Horns Up” parla di oggi e di tutti!”.

I Vampiri di Helsinki saranno in Europa per una data live prevista in Italia il 16 novembre al Campus Music Industry di Parma.

The 69 Eyes è un gruppo gothic metal finlandese, formatosi ad Helsinki all’inizio degli anni novanta. I primi album del gruppo sono stati pubblicati solo in Finlandia: “Bump ‘n’ Grind” (1992), “Motor City Resurrection” (1994), “Savage Garden” (1995), “Wrap Your Troubles in Dreams” (1996). Questi album sono considerati metal (con alcuni, leggeri, tratti punk). Tuttavia, il primo album che segna una svolta per il gruppo è “Wasting the Dawn” (1999), un successo nella scena gotica finlandese. Esso fonde, con una buona riuscita, temi malinconici con un rock iper energetico. I The 69 Eyes iniziano i loro tour più significativi: partecipano al più famoso festival gotico tedesco (il M’era Luna). Partono quindi in tour, in Finlandia e in Europa, oltre all’immancabile M’era Luna. “Paris Kills” vince il disco d’oro e guadagna posizioni in molte classifiche, anche in quella tedesca. Nel 2008 è stato pubblicato il loro primo album dal vivo, intitolato “Hollywood Kills – Live At the Whisky A Go Go“.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.