The Cult - Under The Midnight Sun - Album CoverNews 

The Cult: il nuovo album “Under The Midnight Sun” il 7 ottobre 2022

Under The Midnight Sun” è il titolo del nuovo album che la leggendaria rock band inglese The Cult, pubblicherà il 7 ottobre su Black Hill Records. Il disco è stato prodotto da Tom Dalgety (Pixies, Ghost, Royal Blood).

The Cult è un gruppo rock inglese fondato nel 1983 da Ian Astbury e Billy Duffy. I fondatori del gruppo provenivano da due diversi gruppi gothic rock attivi nei primi anni ottanta: i Southern Death Cult (il cui cantante era Ian Astbury) e i Theatre of Hate (in cui Billy Duffy era stato chitarrista per breve tempo).
Entrambi abbandonarono i rispettivi gruppi nell’83 formando i Death Cult, nome abbreviato della vecchia band di Astbury (che lo aveva mutuato da quello di una tribù Indiana del delta del Mississippi del XIV e XV secolo, essendo appassionato di cultura nativo-americana). In quello stesso anno il gruppo, con al basso Jamie Stewart e alla batteria Ray Mondo (entrambi ex membri dei Ritual), pubblicò un EP omonimo ed il singolo “Gods Zoo“. A partire da questo, dopo l’abbandono di Ray Mondo (che essendo illegalmente in Inghilterra era stato espulso e rimandato in Sierra Leone, suo paese natale) il batterista divenne Nigel Preston, anch’egli ex-Theatre of Hate oltre che dei Sex Gang Children. I primi due album dei The Cult, “Dreamtime” del 1984, ma soprattutto “Love” del 1985, erano caratterizzati da un sound che coniugava il post-punk/gothic rock delle origini con sonorità ispirate al rock psichedelico degli anni settanta (influenzati principalmente dai The Doors e da Jimi Hendrix). La cultura degli indiani d’America fu un punto di riferimento sia per i testi, tutti scritti da Astbury e Duffy (e riguardanti tematiche legate alla magia, al misticismo e all’onirico), sia per l’estetica ed il look della band.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.