Uriah Heep @ Orion - 19 03 2016News 

Uriah Heep: il nuovo album “Living The Dream” a Settembre 2018

Living The Dream” è il titolo del nuovo album degli Uriah Heep che sarà pubblicato nel mese di settembre. Nel corso di una recente intervista il chitarrista della band Mick Box ha fornito qualche altro dettaglio sul nuovo lavoro.

Di seguito le parole di Mick Box:

E’ stato registrato. Lo abbiamo registrato in gennaio nell’arco di 19 giorni con un produttore canadese chiamato Jay Ruston, che ha prodotto in modo meraviglioso anche i The Winery Dogs e gli Stone Sour, e ha lavorato anchhe con i Black Star Riders e gli Europe. Adesso lui si trova a Los Angeles e sta facendo il mixaggio. L’album sarà pronto a settembre”.

Tutto inizia con una band chiamata The Stalkers nella quale militano il chitarrista Mick Box e il cantante David Byron. Quando il gruppo si scioglie i due fondano gli Spice, ai quale si unisce presto anche il bassista Paul Newton, e successivamente anche il batterista Alex Napier. La fama degli Spice aumenta, e una sera ad un loro spettacolo c’è anche il produttore musicale Gerry Bron, che li invita ad alcune sessioni in studio. Bron suggerisce ai quattro di ingaggiare un tastierista, e la scelta finale cade, su consiglio di Newton che lo conosceva dai tempi dei The Gods, su Ken Hensley. A questo punto il nome alla band viene mutato in Uriah Heep, nome suggerito da Bron (che diventerà il loro manager) e preso in prestito dal personaggio presente nel romanzo di Charles Dickens, David Copperfield.
Nel 1970 esce il primo disco, chiamato “Very eavy…Very ‘umble“, prodotto dallo stesso Bron. Alla batteria si avvicendano prima Nigel Olsson (poi batterista con Elton John, che in più era un carissimo amico di David Byron), e poi Alex Napier. L’album non incontra un’accoglienza favorevole, tanto che la giornalista Melissa Mills afferma dalle colonne di Rolling Stone: “Se questo gruppo ce la farà io dovrò suicidarmi…”

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.