VENOM Inc. + Witches + Divine Chaos @ Traffic - 01 10 2015Live Report Internazionali 

VENOM Inc. + Witches + Divine Chaos @ Traffic – 01 10 2015

Giovedì 1° ottobre 2015 i VENOM Inc. hanno calcato il palco del Traffic di Via Prenestina a Roma, dando vita ad uno di quei concerti capaci di dare il via alla lunga stagione autunnale dell’heavy metal.

Arrivo finalmente al Traffic, con l’angoscia nel mio cuore e il fiatone nella mia macchina, a causa del forte ritardo provocato dall’altro traffic, quello delle strade di Roma, per scoprire che, oltre a perdermi i francesi Witches e gli inglesi Divine Chaos, le loro performance erano state anche posticipate per la mancata esibizione dei Vader. A quanto sono riuscita a capire la band non ha più suonato a causa di un litigio tra il loro leader e gli altri componenti del gruppo, per motivi di spartizione della vil pecunia; ma queste potrebbero essere solo voci.
Per fortuna la nostra Francesca Paolucci è riuscita lo stesso ad immortalare le gesta dei due gruppi spalla, essendo arrivata prima di me; (comunicazione interna: che strade fai Francesca per arrivare al Traffic?)

Non c’è tempo per capire tutti i dettagli della vicenda. Pochi minuti dopo il mio arrivo, salgono sul palco i Venom Inc.

Gruppo storico dell’heavy metal britannico, i Venom ci ricordano, in questa gelida serata, le basi dei loro inizi, fino ad arrivare alle loro ultime fatiche. La band è tra i precursori di quella che sarà poi definita First Wave of Black Metal, (Prima Ondata Black Metal), gettando le basi del metal estremo, in particolare dei generi black e thrash, dei quali sono considerati tra i maggiori esponenti.
Sono sul palco i Venom e scaldano l’ambiente e tutti i presenti. Mi sento a dir poco onorata di far parte di questa serata, dato che qui si parla di storia. Storia in cui la band, principalmente influenzata dalla musica di Black Sabbath, Motörhead, e Kiss, durante il suo percorso ha acquisito uno stile semplice, essenziale, veloce e “punkeggiante”, ma anche molto pesante, e in questi istanti concitatissimi, siamo tutti impazienti di sentire dal vivo ciò che abbiamo ascoltato ipnoticamente nei nostri vinili da collezione.

La band si presenta a noi, tra le luci di scena e la platea in agguato sotto il palco per una data italiana attesa sin dal 2014. A parte il bassista/cantante Demolition Man, i membri storici dei VENOM, Mantas (chitarra) e Abaddon (batteria), si sono riuniti sotto il nome di VENOM inc., versione parallela del gruppo, che si affianca a quella principale, da anni portata avanti dal cantante e bassista originale Cronos.

Il Power Trio non perde tempo ed inizia subito a deliziarci con un riff martellante che svolge appieno il suo compito. Le coordinate stilistiche e tematiche sono pressoché le stesse, il suono rimane molto appesantito e allo stesso tempo curato, dimostrando che i Venom Inc non sono una mera cover band di se stessa.
Stiamo ascoltando una setlist omogenea nella sua aggressività, che travolge ogni molecola presente in sala, come in un girone infernale, ma noi siamo sempre li, catturati dal loro invito. Chissà al loro esordio, tutto ciò che ora noi definiamo un classico, come fu accolto… oggi direi che la loro imponenza poggia sul bagaglio di una formula semplice ed innovativa.
Le tracce scelte per la serata sono un concentrato molto importante, eseguito magistralmente, che accontenta tutti i presenti, generando un’alchemica energia che porta sempre quel sapore di veleno al metal, e si snoda su testi come “Welcome to Hell“, “Black Metal” e tanti altri che ci hanno accompagnato, dannatamente diretti e coinvolgenti, anche se minimali.

La serata si conclude al secondo bis con “Witching Hour“, ma la folla non si smuove, sono ancora tutti lì, me compresa. Che dire se non che sono pienamente soddisfatta di poter dire io c’ero! Fa ancora freddo ed è ora di andare a casa.
Buona notte

Setlist dei Venom Inc.

Prime Evil
Die Hard
Don’t Burn the Witch
Live Like an Angel (Die Like a Devil)
Buried Alive
Raise the Dead
One Thousand Days in Sodom
Warhead
Schizo
The Seven Gates of Hell
In Nomine Satanas
Bloodlust
Sons of Satan

Encore:
Welcome to Hell
Black Metal
Countess Bathory

Encore 2:
Witching Hour

Galleria Fotografica a cura di Francesca Paolucci
Per le foto in alta risoluzione: info@romebywild.it

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.