Wasp - 40Th Anniversary World Tour 2022 - PromoNews 

W.A.S.P. in Italia: due date live a Marzo 2022

W.A.S.P. in Italia; Vertigo annuncia il grande tour celebrativo dei 40 anni di carriera di una delle metal band più iconiche di tutti i tempi. Un’occasione imperdibile per i fan Italiani che potranno vedere la formazione capitanata da Blackie Lawless in due appuntamenti previsti per il 18 marzo 2022 al Live Club di Trezzo sull’Adda (Milano) e il 19 marzo 2022 all’Hall di Padova. Saranno concerti assolutamente speciali, in cui i W.A.S.P. riproporranno i loro grandi classici con i costumi e le scenografie che resero famoso il loro primissimo tour mondiale.

Di seguito le parole di Blackie Lawless:

“Per il tour del quarantennale degli W.A.S.P. torneremo a quando tutto ebbe inizio. Useremo gli effetti scenici e il sangue che impressionarono il mondo in quel primo tour mondiale. Facemmo questo tipo di show solo in occasione di quel tour e poi non lo riproponemmo più… fino ad ora!
I’m gonna scream and I’m gonna bleed, cause I Wanna be Somebody!”.

W.A.S.P. in Italia – I Dettagli:

W.A.S.P.
40th Anniversary World Tour
Venerdi 18 marzo 2022, Trezzo Sull’Adda (MI), Live Club
Sabato 19 marzo 2022, Padova, Hall
Apertura porte ore 19:00
Inizio concerti ore 21:00
Prezzo del biglietto in prevendita: € 35,00 + d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: € 42,00
Biglietti disponibili su TicketOne e nei circuiti di vendita autorizzati a partire dalle ore 10:00 di venerdì 29 ottobre 2021.

Gli W.A.S.P. vennero frequentemente classificati come hair metal a causa di una forte presenza scenica e di un look che ricordava fortemente quello esibito dai musicisti della corrente glam. In realtà, furono un’evoluzione di questo genere, andando a coniugare sonorità di puro stile glam statunitense con la potenza della scuola heavy metal britannica e le linee melodiche tipiche del rock and roll di stampo americano, oltre che dell’hard rock anni settanta stile Kiss.
L’acronimo “W.A.S.P.“, che in lingua inglese viene generalmente inteso come “White Anglo-Saxon Protestant” (“protestante bianco anglosassone”), fu invece reinterpretato dai membri del gruppo perché significasse “We Are Sexual Perverts” (“siamo maniaci sessuali”). In seguito emerse che il nome venne in realtà ispirato da una vespa, che in inglese si pronuncia appunto “wasp“. Le vendite della band sono stimate intorno ai 12 milioni di album venduti in tutto il mondo.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.