Steel PantherNews 

Wacken 2016: guarda l’intero concerto dei Steel Panther

Wacken 2016.

Gli Steel Panther si sono esibiti al Wacken Open Air 2016 lo scorso 6 Agosto; un video della loro intera performance, oltre a 6 minuti introduttivi con l’intervista alla band, è stato rilasciato in streaming, per una durata totale di circa 90 minuti.

Guarda qui il video dei Steel Panther al Wacken 2016

Questa è la setlist del concerto:

01. Intro: Blackout in the Red Room (Love/Hate)
02. Eyes Of A Panther
03. Tomorrow Night
04. Fat Girl (Thar She Blows)
05. Party Like Tomorrow Is The End Of The World
06. Asian Hooker
07. Turn Out the Lights
08. Ten Strikes You’re Out
09. Girl From Oklahoma
10. 17 Girls In A Row
11. Gloryhole
12. Community Property
13. Party All Day (Fuck All Night)
14. Death To All But Metal

Gli Steel Panther sono una band heavy metal fondata a Los Angeles nel 2000.
Il gruppo cambiò nome svariate volte durante la carriera: inizialmente battezzati Danger Kitty, cambiarono in Metal Shop, poi in Metal Skool e, infine, in Steel Panther nell’aprile 2008 ri-debuttando con un concerto al The Rockin’ Saddle Club di Redlands, California. Nel maggio 2008, il gruppo firmò un contratto con la Republic Records (sottoetichetta della Universal Records) annunciando i piani per un album. Il primo singolo “Death to All But Metal” viene pubblicato su iTunes dal 27 gennaio 2009, mentre il debut “Feel the Steel” è stato pubblicato il 9 giugno dello stesso anno sotto la produzione di Jay Ruston.
Il 31 ottobre 2011 è stato pubblicato il secondo album della band “Balls Out“, preceduto dai singoli “If You Really, Really Love Me” e “17 Girls in a Row“. Il disco ha ottenuto ottimi riscontri piazzandosi nella prima settimana alla posizione n. 40 di The Billboard 200 e vendendo 12 mila copie.
Il 1º aprile 2014 è stato pubblicato “All You Can Eat“, annunciato nel settembre del 2013. Il primo singolo estratto è “Party Like Tomorrow is the End of the World“, seguito da “The Burden of Being Wonderful“, “Glory Hole” e “Pussywhipped“. La versione giapponese dell’album contiene la bonus trackPeople are Stoopid“. Vivian Campbell, chitarrista dei Def Leppard ha collaborato in “Gangbang at the Old Folks Home“.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.