Pretty Boy Floyd - Public Enemies - Album CoverNews 

Pretty Boy Floyd: il brano “We Got The Power”

We Got The Power” è il nuovo brano che i Pretty Boy Floyd hanno reso disponibile in streaming. La traccia è contenuta nel prossimo album della band dal titolo “Public Enemies“, in uscita l’1 Dicembre.

Ascolta qui il brano “We Got The Power

Questa è la tracklist di “Public Enemies”:

01. S.A.T.A.
02. Feel The Heat
03. High School Queen
04. Girls All Over The World
05. American Dream
06. We Can’t Bring Back Yesterday
07. We Got The Power
08. Do Ya Wanna Rock
09. Run For Your Life
10. Shock The World
11. Paint It On
12. 7 Minutes In Heaven
13. Star Chaser
14. So Young So Bad

I Pretty Boy Floyd sono una band hair metal formata a Hollywood, Los Angeles, California nel 1987.
Sono maggiormente conosciuti per il loro debut album “Leather Boyz with Electric Toyz” (1989), e per i singoli da esso estratti: “Rock and Roll (Is Gonna Set the Night on Fire)” e “I Wanna Be With You“. La band si sciolse nel 1991, ma dopo alcuni cambi di formazione si riformarono nel 1995 realizzando nuovo materiale. La band è tuttora in attività. La band nacque per volontà del chitarrista statunitense Aeriel Stiles dopo lo scioglimento della band Doll, che prendeva il nome dal leader e singer dell’epoca, Kery Doll. Stiles intendeva creare una band che musicalmente fosse simile ai Doll (con i quali aveva pubblicato solo un demo, “Slaves of Fashion“). La formazione originale dei Pretty Boy Floyd (ancora senza questo nome a quel tempo) era composta da Aeriel Stiles, Steve Summers (contattato tramite un annuncio su un magazine musicale dell’epoca), il bassista Vinnie Chas e il batterista Kari Kane. Registrarono subito alcune demo, materiale scritto da Aeriel Stiles e in alcuni casi già comparso nel demo dei Doll già citato. Cambiarono poi nome in Pretty Boy Floyd nel 1987. Presto il chitarrista Aeriel Stiles, convinto ingenuamente che la band non avesse alcun futuro musicale, decise di abbandonare il gruppo e venne sostituito dal newyorkese Kristy Majors (anch’esso contattato tramite un annuncio su un magazine musicale). Il nome Pretty Boy Floyd venne suggerito al gruppo dal produttore Kim Fowley che all’epoca collaborava con la band. La nuova line-up del gruppo vede quindi nel 1988 Summers, Majors, Chas e Kane. Dopo solo 8 esisibizioni, vennero messi sotto contratto dall’etichetta MCA Records. Nel 1989 pubblicarono il loro primo full-lenghtLeather Boyz with Electric Toyz“, che fu realizzato dal produttore dei Motörhead, Howard Benson.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.