Recensioni Nazionali 

Recensione di Wild Shooter Band – “Inside”

“Inside” incomincia leggermente in sordina per i miei gusti, anche se già a primo impatto rimango colpito dal timbro del cantante che a tratti mi ricorda Terence Holler degli Eldritch, i primi brani sono ben arrangiati dalla band, ci sono degli ottimi assoli di chitarra, ciò nonostante inzialmente non riuscivano a piacermi più di tanto.

A partire da “Round…Around”, terza delle dieci tracce dell’album, comincio a convincermi di avere un buon prodotto tra le mani. La canzone presenta tinte rockeggianti più evidenti delle precedenti e perciò cattura subito la mia attenzione, i successivi brani dei WSB e le sonorità si mantengono su questi ritmi e livelli, pertanto i WSB mi conquistano e di conseguenza non si può che parlare bene nel complesso di questo loro lavoro.

Per concludere come dimenticare di citare la traccia conclusiva dell’album dei WSB, “Why You Told Me To Go” con la quale raggiungono l’apice , brano lento ed emozionante, che mette davvero i brividi e induce subito a riascoltarlo per apprezzarne al meglio ogni singolo passaggio, anche se, come sempre per i “lenti”, c’è chi li ama e chi li odia, io se così belli, li amo.
“Inside” è un disco adatto a tutti i tipi di orecchie, altamente consigliato!



Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.