William Wullie BuchanNews 

The Exploited: William Buchan colpito da un attacco cardiaco

William Buchan, batterista dell’hardcore punk band inglese The Exploited, è stato colpito da un attacco cardiaco l’11 marzo scorso. Il musicista 56enne è attualmente ricoverato in ospedale e si attendono aggiornamenti.

Di seguito il post condiviso dalla band:

“Inviamo i migliori auguri a Wullie Buchan, il nostro batterista e nostro fratello che ha avuto un attacco di cuore la scorsa notte e attualmente ricoverato in ospedale”.

La punk rock band inglese The Exploited si è formata nel 1979 su iniziativa del frontman e cantante, Wattie Buchan. Il loro genere ha toccato diversi stili di punk rock: l’hardcore e lo street punk degli esordi si è evoluto successivamente verso contaminazioni di musica heavy metal. Essi furono infatti tra i primi gruppi hardcore britannici a dimostrare una certa affinità con l’heavy metal, anticipando la nascita del punk metal. La formazione è attualmente composta dall’unico membro fisso Wattie Buchan, Robbie Davidson alla chitarra, Irish Bob al basso e Willie Buchan, fratello di Wattie, alla batteria. Gli Exploited prendono spunto per molti aspetti dai Sex Pistols, dal punto di vista musicale “Punk’s Not Dead” richiama molto lo stile classico dei Sex Pistols, inoltre Wattie Buchan come Sid Vicious, indossava indumenti con la svastica e la croce celtica per provocazione. Molti gruppi hardcore punk prendono esempio dagli Exploited come stile e idee, tra questi troviamo i gruppi hardcore punk The Casualties e Total Chaos.

Related posts

Lascia un commento

Il commento è in attesa di approvazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.