Dark Tranquillity - Moment - Album CoverNews 

Dark Tranquillity: il nuovo album “Moment” in uscita il 20 Novembre 2020

Moment” è il titolo scelto per il nuovo album che i pionieri del melodic death metal Dark Tranquillity pubblicheranno il prossimo 20 novembre, ancora una volta su Century Media Records. Sono passati quattro anni dall’ultimo “Atoma“, nominato per i Grammy svedesi, quattro anni in cui la band di Göteborg non ha perso tempo. “Moment” È il primo album dopo l’ingresso ufficiale dei nuovi chitarristi Christopher Amott (ex-Arch Enemy) e Johan Reinholdz (Nonexist) ed è stato registrato presso i Nacksving Studios e Rogue Music da Martin Brändström e successivamente mixato e masterizzato dal leggendario Jens Bogren ai Fascination Street Studios.

Di seguito i vari formati di “Moment”:

-Ltd. 2CD Edition con patch
-Standard CD Jewelcase
-Gatefold black 2LP+CD
-digitale
-Gatefold clear 2LP+CD – CMDistro EU, limitato a 100 copie
-Gatefold transp. red 2LP+CD – limitato a 200 copie
-Gatefold transp. orange 2LP+CD – EMP, limitato a 200 copie
-Gatefold golden 2LP+CD – Nuclear Blast, limitato a 200 copie
-Gatefold white 2LP+CD – Bengans, limitato a 200 copie
-Gatefold transp. blue 2LP+CD – Bengans, limitato a 200 copie
-Special Edition Band Exclusive Vinyl Version (2LP con booklet formato LP con note di copertina, una stampa firmata, poster, un LP marbled blue e l’altro marble orange, numerati a mano dalla band) disponibile tramite il merch store ufficiale della band.

I Dark Tranquillity sono un gruppo melodic death metal svedese. La band è considerata tra i pionieri storici del Gothenburg sound, assieme ad In Flames ed At the Gates. Formatisi nel 1989 con il nome Septic Broiler con il cantante Anders Fridén, i chitarristi Niklas Sundin e Mikael Stanne, il bassista Martin Henriksson e il batterista Anders Jivarp, registrano il loro primo demo intitolato “Enfeebled Earth“. Nel 1991 la band cambia nome in Dark Tranquillity, viene registrato un secondo demo “Trail of Life Decayed” e, nel 1992 esce il loro primo EP “A Moonclad Reflection“. L’album d’esordio del gruppo svedese vede “Skydancer“, un album con atmosfere taglienti e rozze ma con bellissimi intermezzi bucolici. La voce dura e minacciosa è di Friden, mentre le parti melodiche pulite sono lasciate a Stanne e a una cantante donna di nome Anna-Kajsa Avehall. I temi dell’album si rifanno un po’ alla poesia eddica, a un’atmosfera poetica che proietta l’analisi interiore in contrasto con l’immensità di ciò che il mondo e la Vita riflettono. Temi quali destino, trama, bellezza, morte e rinascita interpretati in chiave eddica ne fanno da filo conduttore. Le sonorità alternano riff selvaggi con pezzi di chitarre acustiche, caos e ordine, melodia e brutalità. Tutto questo crea quella sensazione mistica, di una avventura da compiere. “Atoma” è il loro undicesimo album in studio pubblicato nel 2016 dalla Century Media Records. Per le tracce “The Pitiless” e “Atoma” sono stati pubblicati dei video di presentazione (il primo con performance dal vivo, il secondo animato). Mentre, per “Forward Momentum” è stato girato un videoclip professionale.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.