Le ricorrenze, le notizie, il Rock suddiviso per anni: l'Almanacco di Rock by WildSuccedeva oggi 

L’almanacco di Rock by Wild – 7 maggio

4 Ricorrenze per il 7 maggio

Nasceva Jerry Nolan

(New York, 7 maggio 1946 – New York, 14 gennaio 1992)

Si ricorda oggi il compleanno di Jerry Nolan, batterista americano conosciuto soprattutto per aver suonato con i The New York Dolls e gli Heartbreakers, ma anche per aver collaborato con Sid Vicious dei Sex Pistols. Entrò nei The New York Dolls nell’autunno del 1972 per rimpiazzare Billy Murcia, che era morto per overdose durante un tour in Gran Bretagna agli inizi della carriera del gruppo. Ed era amico di infanzia di Peter Criss, (batterista originale dei Kiss), che fece un’audizione per i New York Dolls nello stesso periodo. Nolan suonò in tutti gli album della band. Nella primavera del 1975 Nolan e Johnny Thunders lasciarono i Dolls e chiamarono il bassista Richard Hell per formare gli Heartbreakers. Dopo la pubblicazione del solo album da studio “L.A.M.F.“, Nolan lasciò la band perché riteneva che fosse stato mixato malamente. Continuò comunque a suonare con gli Heartbreakers, ma solo come “batterista in affitto” per le serate. Durante un tour con Johnny Thunders nel 1982, Nolan incontrò Charlotte Nedeby, che presto divenne sua moglie. Per tutto il 1980 Nolan andò e venì dalla Svezia, dove risiedeva prevalentemente, registrando un singolo con una vecchia canzone degli HeartbreakersTake a Chance with Me“. La loro collaborazione continuò fino al 1991, quando Johnny Thunders morì durante un soggiorno a New Orleans. Durante quel periodo Nolan collaborava con il cantante e autore Greg Allen e con il bassista di Chicago Vin Earnshaw. Nolan sopravvisse al suo amico solo pochi mesi. Alla fine del 1991, infatti, fu ricoverato per meningite batterica e pneumotorace batterico al Saint Vincent’s Hospital di New York. Qui, colpito da un infarto, entrò in coma per non riprendersi mai più, rimanendo nei suoi ultimi giorni attaccato al sistema di mantenimento in vita.

Nasce Bernie Marsden

(Buckingham, 7 maggio 1951)

Oggi compie gli anni Bernard John Marsden, chitarrista inglese famoso per la sua militanza nei Whitesnake. Iniziò a suonare con gli Skinny Cat nel 1970. Passò ai Juicy Lucy nel 1971 grazie al suo amico chitarrista Micky Moody, ma la sua permanenza fu breve. Rimpiazzò Larry Wallis negli UFO nel 1972 per poi uscirne nel giugno 1973. Pubblicarono un solo singolo, ma incisero molti altri brani che uscirono tempo dopo in una compilation. Poi si unì ai Wild Turkey, band formata da Glenn Cornick, (ex-Jethro Tull); nonostante la sua breve permanenza registrò comunque un album. Nel 1974 passa ai Cozy Powell’s Hammers, una band formata da amici ed ex compagni dei gruppi in cui aveva militato il batterista Cozy Powell. Nel 1975 però Cozy decise di smantellare il gruppo. Approda lo stesso anno nei Babe Ruth, band guidata dalla cantante Janita Haan, per sostituire Alan Shacklock. Incisero un album e dopo la defezione della cantante, Bernie divenne il leader del gruppo: sostituì due elementi con suoi ex compagni dei Cozy Powell’s Hammers ed incise un nuovo album. Intanto nel 1976 dalle ceneri dei Deep Purple stava nascendo una band, anche se poi non avrebbe mai avuto il successo sperato, e sembrava un’ottima occasione per Bernie che, raccomandato da Cozy Powell, passo nei Paice Ashton & Lord; dopo aver inciso un album la band si sgretolò nel luglio 1977. Molti anni dopo sarà pubblicata anche una compilation dal vivo che ripropone, tra l’altro, alcune delle registrazioni del loro tour del maggio 1976. Nel 1978 rifiuta un’offerta di Paul McCartney per aggregarsi agli Wings, preferendo unirsi ai Whitesnake, dove incide molte hit memorabili come “Here I go Again“. Dopo 7 albums ed altrettanti tour mondiali lascia il gruppo nel 1982. A questo punto forma la Bernie Marsden Band che riproponeva alcuni suoi amici che avevano militato nelle file dei Whitesnake, compreso il cantante solista David Coverdale. Incidono un minialbum, EP che verrà poi incluso nell’album solista di Bernie. Nel 1982 mette in piedi un gruppo per partecipare ad alcuni festival Rock, i Bernie Marsden SOS, il cui materiale inciso dal vivo verrà incluso in seguito nel suo lavoro solista. Nel 1983 crea un altro progetto mettendo insieme il gruppo Alaska, dove fino al 1986 produce 3 albums ed 1 video di 66 minuti. A questo punto nell’autunno del 1986 si riunisce con altri 2 membri, (Mel Galley e Neil Murray), ex Whitesnake a formare gli MGM. Il gruppo incide qualche brano e parte per un tour nel 1987 proponendo pezzi dei Whitesnake, degli Alaska ed alcune reinterpretazioni di Freddie King. Intraprende un nuovo cammino con la Moody-Marsden Band, in pratica i due chitarristi amici da tempo alternano varie formazione dal 1991 al 2000, portando a termine 4 album dal vivo ed 1 in studio. Nel frattempo lavorò anche con i Borderline (nel 1995), rilasciando un album, e poi nei Green & Blues All Stars, una superband creata per un tributo a Peter Green composta da 3 chitarristi, 3 bassisti, 2 tastieristi, una base ritmica con percussionisti ed un coro. Nell’anno seguente preferisce puntare su un progetto più vicino al suo periodo d’oro, unendosi ai Saints and Sinners, assieme ad una formazione identica a quella di quando militava nei Whitesnake, (ad eccezione del cantante), suona cover vecchie e nuove del gruppo, ma il progetto sfuma quasi subito. Dopo un breve excursus con The Hell Blues Band, formati ad hoc per un Festival Blues, riprova con i The Snakes, sempre con il suo amico Moody, ottenendo un discreto successo con un album in studio e soprattutto con un travolgente album dal vivo del gennaio 1999; infine si trasformano nei Company of Snakes dopo una fusione con il cantante dei Bad Company. Nel gruppo, dove milita tuttora, subentrò il bassista Neil Murray. Con loro Bernie propone il suo proprio repertorio ed alcuni brani dei Whitesnake.

Nasce Phil Campbell

(Pontypridd, 7 maggio 1961)

Oggi è il compleanno di Phil Campbell, conosciuto anche come “Wizzö“, chitarrista britannico, membro della band inglese heavy metal Motörhead. Campbell è nato in Pontypridd, Galles, da madre italiana e padre gallese; ha iniziato a suonare la chitarra all’età di 10 anni, ispirato da musicisti come Jimi Hendrix, Black Sabbath, Jimmy Page, Michael Schenker e Todd Rundgren; all’età di 13 anni suonava in modo semi-professionale in una band cabaret nel sud del Galles. Contando, nei suoi primi anni, su chitarre poco costose, ha comprato nel 1973 la sua prima Gibson Les Paul, che, seguendo il destino di molte altre chitarre, è stata in seguito rubata. Nel 1979, forma il gruppo heavy rock Persian Risk, suonando i singoli “Calling For You” nel 1981 e “Ridin’ High” nel 1983. Nei Persian Risk militò anche il cantante Carl Sentance, poi membro dei Krokus per un breve periodo. Nel 1984 entra a far parte, dopo la dipartita di Brian Robertson, dei Motörhead; Lemmy aveva infatti svolto delle audizioni per cercare un nuovo chitarrista e la scelta cadde alla fine su due pretendenti, anche se Kilmister aveva inizialmente deciso di prenderne uno solo, Phil Campbell e Michael Burston. Il 15 settembre dello stesso anno uscì una delle raccolte più famose del gruppo, “No Remorse“, e da allora, dopo un tour mondiale con la band, Phil è rimasto un membro costante dei Motörhead, nonostante i numerosi cambi di formazione, fino a diventare il componente con la permanenza più lunga nella band a fianco di Lemmy. Phil Campbell ha ottenuto l’autografo di Lemmy all’età di 12 anni durante un concerto degli Hawkwind.
Phil Campbell e i Persian Risk hanno supportato i Motörhead durante le ultime date del loro tour con Brian Robertson.
Campbell ha anche suonato la batteria nei Contrast, band locale di cabaret.
In Alabama c’è una città chiamata proprio Phil Campbell.
L’assolo della canzone “Dark Side“, sesta traccia del disco “Til Death do us Party” delle svedesi Crucified Barbara è stato scritto e registrato da Phil Campbell.

Nasce Johnny Lee Middleton

(St. Petersburg, 7 maggio 1963)

Oggi è il compleanno di Johnny Lee Middleton, bassista statunitense, celebre per le sue collaborazioni con band come Savatage e Trans-Siberian Orchestra. Da sempre residente in St. Petersburg (Florida), Johnny esordì suonando la tromba per l’orchestra scolastica. Affascinato dalla musica country, e in seguito da artisti come Kiss, Lynyrd Skynyrd e Black Sabbath, si avvicinò sempre più a tale genere musicale e in breve tempo iniziò a prendere lezioni di basso. Fondata con gli amici una band glam rock, dal nome Mariah, Johnny divenne poi componente dei Lefty prima di attirare l’attenzione degli emergenti Savatage, che lo ingaggiarono nel 1985. Con questa band rilasciò un totale di 12 dischi, rimanendo in formazione fino allo scioglimento del 2001.

Potrebbe Interessarti Anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.